RUBRICHE

Testimoni di una passione
whatsapp
Serie A - 8^Giornata
Sabato, 19. Ott. 2019 | 18:00
Napoli H. Verona
Napoli VS H. Verona
20
Marcatori
Serie A - 7^Giornata
Domenica, 06. Ott. 2019 | 18:00
Torino Napoli
Torino VS Napoli
00
Marcatori
Serie A - 6^Giornata
Domenica, 29. Set. 2019 | 12:30
Napoli Brescia
Napoli VS Brescia
21
Marcatori
Serie A - 5^Giornata
Mercoledì, 25. Set. 2019 | 21:00
Napoli Cagliari
Napoli VS Cagliari
01
Marcatori
Serie A - 4^Giornata
Domenica, 22. Set. 2019 | 15:00
Lecce Napoli
Lecce VS Napoli
14
Marcatori
Serie A - 3^Giornata
Sabato, 14. Set. 2019 | 18:00
Napoli Sampdoria
Napoli VS Sampdoria
20
Marcatori
Serie A - 2^Giornata
Sabato, 31. Ago. 2019 | 20:45
Juventus Napoli
Juventus VS Napoli
43
Marcatori
Serie A - 1^Giornata
Sabato, 24. Ago. 2019 | 20:45
Fiorentina Napoli
Fiorentina VS Napoli
34
Marcatori
HOME » Calciomercato » Insigne e l'incontro con i dirigenti del Milan: la palla passa a De Laurentiis

Insigne e l'incontro con i dirigenti del Milan: la palla passa a De Laurentiis

Calciomercato
Insigne e l'incontro con i dirigenti del Milan: la palla passa a De Laurentiis
Calciomercato
Redazione CNR di Redazione CNR
facebook
Pubblicato il 19/01/2017 | 16:30

Milan-Napoli, classico di fine Anni 80 inizi 90, in scena sabato a San Siro avvolto nella scia-amarcord lasciata dal passaggio di Maradona in Italia


Riportiamo da: calciomercato.com

Quanti ricordi, che sfide scudetto. Oggi, anzi tra un paio di giorni, in ballo non ci sarà nulla di quello che è stato, però la partita avrà comunque un gusto intenso: le ambizioni in chiave campionato e in ottica Europa, tant'è che l'incrocio può anche definirsi uno spareggio; il confronto Sarri-Montella, napoletani entrambi ed entrambi amanti del bel gioco; le implicazioni del mercato. Con il volto di Lorenzo Insigne in copertina e in bella mostra. 

L'INCONTRO CON IL MILAN - Da novembre: il mese in cui Massimo Mirabelli ha incontrato i suoi manager a Milano. Calcio e affari, tutto normale a gennaio: gli occhi a mandorla del Milan del futuro su Insigne. Lorenzino. L'unico napoletano del Napoli che deve, che vuole rinnovare e ritoccare il proprio contratto con il club di De Laurentiis (scadenza 2019). La storia è semplice: in estate le telecamere a circuito chiuso registrarono un incontro a Dimaro tra il presidente, i manager del giocatore e il padre, ma non se ne fece nulla. Anzi: la richiesta di partenza dell'entourage del giocatore, più o meno 6 milioni a stagione, fu respinta seccamente dalla società. Che dal quel momento non ha più riaperto le comunicazioni. E così entra in scena il Milan. O per meglio dire, la futura dirigenza post closing: Mirabelli e Fassone, che del club azzurro è stato dg, puntano Insigne e parte la chiamata. 
 

Con appuntamento: a novembre a Milano, tra Mirabelli e i manager di Lorenzino (Ottaiano-Andreotti). Incontro esplorativo, nulla di particolarmente concreto considerando la situazione societaria del club rossonero, però l'idea chiara e tonda è che il fantasista azzurro e della Nazionale rientra nei piani del Milan del futuro. 

IN ATTESA DEL VERTICE CON DE LAURENTIIS - In attesa di una chiamata del Napoli, perchè prima o poi la riunione con De Laurentiis ci sarà e di certo il presidente azzurro non avrà intenzione di lasciarlo andare, sabato si gioca a San Siro. Dove Insigne ha segnato la sua unica doppietta in Serie A nel 4-0 del 4 ottobre 2015. Punizione e azione: colpi che, evidentemente, il Milan del futuro vorrebbe portare a casa.

Fonte: calciomercato.com


SOCIAL
LEGGI ANCHE
20/10/2019 | 21:00 26
verona.jpg
Serie A
21/10/2019 | 08:00 32
milik.jpg
News
23/10/2019 | 14:00 12
redbull salisburgo.jpeg
Champions League