RUBRICHE

Testimoni di una passione
whatsapp
Serie A - 8^Giornata
Sabato, 19. Ott. 2019 | 18:00
Napoli H. Verona
Napoli VS H. Verona
20
Marcatori
Serie A - 7^Giornata
Domenica, 06. Ott. 2019 | 18:00
Torino Napoli
Torino VS Napoli
00
Marcatori
Serie A - 6^Giornata
Domenica, 29. Set. 2019 | 12:30
Napoli Brescia
Napoli VS Brescia
21
Marcatori
Serie A - 5^Giornata
Mercoledì, 25. Set. 2019 | 21:00
Napoli Cagliari
Napoli VS Cagliari
01
Marcatori
Serie A - 4^Giornata
Domenica, 22. Set. 2019 | 15:00
Lecce Napoli
Lecce VS Napoli
14
Marcatori
Serie A - 3^Giornata
Sabato, 14. Set. 2019 | 18:00
Napoli Sampdoria
Napoli VS Sampdoria
20
Marcatori
Serie A - 2^Giornata
Sabato, 31. Ago. 2019 | 20:45
Juventus Napoli
Juventus VS Napoli
43
Marcatori
Serie A - 1^Giornata
Sabato, 24. Ago. 2019 | 20:45
Fiorentina Napoli
Fiorentina VS Napoli
34
Marcatori
HOME » Champions League » Pareggio amaro

Pareggio amaro

Champions League
Pareggio amaro
Champions League
Redazione CNR di Redazione CNR
facebook

TAG

Pubblicato il 03/10/2019 | 08:00

Brutto pareggio degli azzurri in quel di Genk, dopo una partita in cui si è sofferto più del dovuto. Ancellotti schiera un Napoli con il classico 4-4-2, recuperando Manolas in difesa insieme a KK squalificato in campionato. A centrocampo Callejon, Elmas, Allan e Ruiz. Attacco con Lozano e Milik. Partono forte i padroni di casa, che creano qualche grattacapo agli azzurri che soffrono il ritmo forsennato imposto dagli stessi. Ma è il Napoli che si rende pericoloso quando attacca. Intorno al quarto d'ora, palla gol per gli azzurri: su cross da sinistra Callejon impatta al volo ma il portiere respinge sul palo, sulla ribattuta Milik al volo prende la traversa. I belgi, su azione da angolo, sfiorano il gol con tiro da fuori area che viene deviato da un azzurro che spiazza Meret, ma la palla va fuori di poco. Azzurri che soffrono a centrocampo la verve dei belgi non riuscendo ad uscire palla al piede. Però, appena accelerano un po', creano pericoli. Intorno al 25', cross di Callejon dalla destra, Milik da pochi metri di testa fallisce il gol con il pallone che si stampa sulla traversa. Incredibile. Partita che si mantiene viva con gli azzurri che sfiorano ancora il gol: angolo dalla destra, KK al volo indirizza a rete, ma la palla viene respinta sulla linea di porta, sul rimpallo palla sulla testa di Milik che da pochi passi fallisce il clamoroso vantaggio. Nel finale di primo tempo, belgi ancora pericolosi, ma si va al riposo sullo 0-0. Nella ripresa il canovaccio è lo stesso, con gli azzurri che attaccano cercando di passare, ma Callejon fallisce un altro gol clamoroso da pochi metri tirando incredibilmente fuori. Ancellotti cerca di cambiare qualcosa inserendo prima Llorente e poi Mertens, ma la partita finisce in parità. Che dire: Napoli spreca una grande occasione per ipotecare il passaggio ai quarti che passa necessariamente da Salisburgo, dove bisogna fare risultato. Quando una squadra, specie in trasferta, crea tante occasioni ma non riesce a sbloccare il risultato, non può fare altro che recitare il mea culpa. Ora tranquilli, siamo assolutamente in corsa. Non buttiamo la croce su Milik, che sta recuperando la condizione. Nella negatività della serata per il polacco, colgo degli aspetti positivi: dico che prima o poi si sbloccherà. Piuttosto, a mio modesto avviso, mi sembra che soffriamo a centrocampo le squadre aggressive. Ecco, su questo aspetto dobbiamo migliorare. Questione Insigne. Non cominciamo a drammatizzare cercando chissà che cosa. Quella di ieri è stata una scelta tecnica e basta. Insigne è un giocatore importantissimo per il Napoli che avrà le sue soddisfazioni. In attacco siamo in tanti e tutti forti è necessario ruotare tutti. A lungo andare raccoglieremo i frutti. Ne sono sicuro. Ora testa al Toro, pensiamo a noi e basta. Finalino. Qualche amico rubentino ieri sera è uscito ancora una volta dalle saittelle, ironizzando sul nostro pareggio. Non siamo noi a dover vincere la C. L., ma chi ha pagato finocchietto oltre 300 milioni di euro. Il mio, anzi nostro augurio, è che questo sia l'anno buono per la Rube di vincerla. Speriamo, in fondo siamo italiani. FORZA AZZURRI SEMPRE E COMUNQUE.

F. Savastano

TAG



SOCIAL
LEGGI ANCHE
20/10/2019 | 21:00 26
verona.jpg
Serie A
23/10/2019 | 14:00 12
redbull salisburgo.jpeg
Champions League
21/10/2019 | 08:00 32
milik.jpg
News