RUBRICHE

Testimoni di una passione
whatsapp
Serie A - 4^Giornata
Sabato, 15. Set. 2018 | 18:00
Napoli Fiorentina
Napoli VS Fiorentina
10
Marcatori
Serie A - 3^Giornata
Domenica, 02. Set. 2018 | 20:30
Sampdoria Napoli
Sampdoria VS Napoli
30
Marcatori
Serie A - 2^Giornata
Sabato, 25. Ago. 2018 | 20:30
Napoli Milan
Napoli VS Milan
32
Marcatori
Serie A - 1^Giornata
Sabato, 18. Ago. 2018 | 20:30
Lazio Napoli
Lazio VS Napoli
12
Marcatori
HOME » Highlights » TUTTO SU VERDI

TUTTO SU VERDI

Highlights
TUTTO SU VERDI
Highlights
Redazione CNR di Redazione CNR
facebook

TAG

Pubblicato il 15/06/2018 | 15:00

CHI E' IL NUOVO ATTACCANTE AZZURRO


Riportiamo da: Corriere dello Sport

Le domeniche a San Siro, l'esultanza a "L" e Shevchenko: ecco chi è il nuovo acquisto azzurro

«Ho accettato la proposta del Napoli e ho già parlato con Ancelotti e Insigne, che conosco bene». Simone Verdi è il primo colpo estivo del club azzurro. Tante le soluzioni a disposizione del nuovo tecnico, che potrà utilizzarlo da trequartista centrale dietro l’unica punta o da esterno vero in un tridente. Nell’ultima stagione ha totalizzato 34 presenze in Serie A, segnato 10 gol e fornito altrettanti assist.

Il Milan lo ha prelevato nel 2003 dalla società dilettantistica dell’Audax Travacò per 500 euro: Simone aveva soltanto 11 anni. L’allora allenatore della squadra pavese, Sergio Catalani, disse di lui: «Si vedeva che da piccolo aveva delle doti incredibili»

Acquistato dal Milan anche se…la fede è nerazzurra. Sì, Simone Verdi è un tifoso dell’Inter. Il suo idolo è Ronaldo e ha la nove sulle spalle per il Fenomeno.

Domenica è spesso a San Siro per fare il raccattapalle. E proprio lì s’innamora di Shevchenko, che diventa l’idolo assoluto. A Milanello comincia anche a studiare Ronaldinho...A Bologna ha trovato l’amore. Conosce Laura al centro medico di Casteldebole, l’Isokinetic. Laura Della Villa è figlia di uno dei fondatori e si occupa di marketing per l’azienda di famiglia. A lei è dedicato ogni gol: la famosa esultanza a “L”…

Una caratteristica che lo contraddistingue da molti altri suoi colleghi è la capacità di calciare con entrambi i piedi: destro o sinistro, per Simone non c’è differenza

Fonte: Corriere dello Sport

TAG



SOCIAL
LEGGI ANCHE
17/09/2018 | 08:00 14
insignenumero10.jpg
News