RUBRICHE

Testimoni di una passione
whatsapp
Serie A - 6^Giornata
Mercoled?, 27. Set. 2023 | 20:45
Napoli Udinese
Napoli VS Udinese
41
Marcatori
Serie A - 5^Giornata
Domenica, 24. Set. 2023 | 18:00
Bologna Napoli
Bologna VS Napoli
00
Marcatori
Serie A - 4^Giornata
Sabato, 16. Set. 2023 | 20:45
Genoa Napoli
Genoa VS Napoli
22
Marcatori
Serie A - 7^Giornata
Sabato, 02. Set. 2023 | 15:00
Lecce Napoli
Lecce VS Napoli
00
Marcatori
Serie A - 2^Giornata
Domenica, 27. Ago. 2023 | 20:45
Napoli Sassuolo
Napoli VS Sassuolo
20
Marcatori
Serie A - 1^Giornata
Sabato, 19. Ago. 2023 | 18:30
Frosinone Napoli
Frosinone VS Napoli
13
Marcatori
Serie A - 3^Giornata
Sabato, 05. Ago. 2023 | 20:45
Napoli Lazio
Napoli VS Lazio
12
Marcatori
RUBRICHE
Ma anche No
HOME » Interviste » Higuain: "Sarri Ŕ il mio faro, mai amato come sotto il Vesuvio"

Higuain: "Sarri Ŕ il mio faro, mai amato come sotto il Vesuvio"

Interviste
Higuain:
Interviste
Redazione CNR di Redazione CNR
facebook
Pubblicato il 19/05/2016 | 11:30

Il Pipita ha parlato al giornale argentino "OlŔ"


Riportiamo da: gazzetta.it

"L'allenatore mi ha aiutato molto, mi ha spiegato come potevo migliorare, l'ho ascoltato e ci sono riuscito. Abbiamo disputato una stagione straordinaria, la squadra e la città se lo meritano"

"A Napoli ho sentito l'amore. Qui mi sono sentito più amato che in qualsiasi altro club". Gonzalo Higuain ha indossato in carriera le maglie di due squadre da leggenda come River Plate e Real Madrid, ma il calore che ogni volta gli riservano il San Paolo e i tifosi partenopei non ha eguali, come confessa il Pipita sulle pagine di "Olè". L'argentino è ormai un idolo a Napoli, dove ha appena concluso la sua terza stagione. L'amore del pubblico è pienamente contraccambiato e i 36 gol siglati nell'ultimo campionato, battendo il record di Nordahl, sono stati la ciliegina sulla torta di una grande annata chiusa con la qualificazione diretta alla fase a gironi della Champions.



FELICITÀ — "Dopo aver segnato il terzo gol al Frosinone e aver ricevuto l'abbraccio di tutta la squadra - racconta ancora il Pipita, ricordando la rete che è valsa il record - mi sono sentito immensamente felice". E pensare che un anno fa, di questi tempi, Higuain sembrava destinato a partire. Ma l'arrivo in panchina di Sarri ha cambiato tutto: "Mi ha aiutato molto, mi ha spiegato come potevo migliorare, l'ho ascoltato e ci sono riuscito. Se ci guardiamo indietro, abbiamo disputato una stagione straordinaria. La squadra e la città se lo meritano".

Fonte: gazzetta.it


Molaro
SOCIAL
LEGGI ANCHE