RUBRICHE

Testimoni di una passione
whatsapp
Serie A - 13^Giornata
Sabato, 23. Nov. 2019 | 18:00
Milan Napoli
Milan VS Napoli
00
Serie A - 12^Giornata
Sabato, 09. Nov. 2019 | 20:45
Napoli Genoa
Napoli VS Genoa
00
Marcatori
Serie A - 11^Giornata
Sabato, 02. Nov. 2019 | 15:00
Roma Napoli
Roma VS Napoli
21
Marcatori
Serie A - 10^Giornata
Mercoledì, 30. Ott. 2019 | 19:00
Napoli Atalanta
Napoli VS Atalanta
22
Marcatori
 Arbitraggio scandaloso
Serie A - 9^Giornata
Domenica, 27. Ott. 2019 | 15:00
Spal Napoli
Spal VS Napoli
11
Marcatori
Serie A - 8^Giornata
Sabato, 19. Ott. 2019 | 18:00
Napoli H. Verona
Napoli VS H. Verona
20
Marcatori
Serie A - 7^Giornata
Domenica, 06. Ott. 2019 | 18:00
Torino Napoli
Torino VS Napoli
00
Marcatori
Serie A - 6^Giornata
Domenica, 29. Set. 2019 | 12:30
Napoli Brescia
Napoli VS Brescia
21
Marcatori
Serie A - 5^Giornata
Mercoledì, 25. Set. 2019 | 21:00
Napoli Cagliari
Napoli VS Cagliari
01
Marcatori
Serie A - 4^Giornata
Domenica, 22. Set. 2019 | 15:00
Lecce Napoli
Lecce VS Napoli
14
Marcatori
Serie A - 3^Giornata
Sabato, 14. Set. 2019 | 18:00
Napoli Sampdoria
Napoli VS Sampdoria
20
Marcatori
Serie A - 2^Giornata
Sabato, 31. Ago. 2019 | 20:45
Juventus Napoli
Juventus VS Napoli
43
Marcatori
Serie A - 1^Giornata
Sabato, 24. Ago. 2019 | 20:45
Fiorentina Napoli
Fiorentina VS Napoli
34
Marcatori
HOME » Interviste » Luis Vinicio: “Meravigliato da Milik per una dote in particolare e per personalità”

Luis Vinicio: “Meravigliato da Milik per una dote in particolare e per personalità”

Interviste
Luis Vinicio: “Meravigliato da Milik per una dote in particolare e per personalità”
Interviste
Redazione CNR di Redazione CNR
facebook
Pubblicato il 29/08/2016 | 09:30

Ai microfoni de Il Mattino Vinicio esordisce così: «Non è da tutti fare due gol all’esordio in uno stadio caldo come il San Paolo»


Riportiamo da: ilnapolionline.com

Luis Vinicio prova ad andarci cauto con i giudizi su Arek Milik, ma non riesce a nascondere il suo grande stupore dopo la prestazione dell’attaccante polacco contro il Milan, il cui secondo gol ha ricordato a qualcuno quello che lo stesso Vinicio realizzò nel 58 con la maglia azzurra contro il Padova. Ecco quanto dichiarato nell’intervista rilasciata a “il Mattino”. 

Il Napoli può dire di aver trovato il nuovo Higuain? «Si è visto troppo poco per dare un giudizio definitivo, ma bisogna ammettere che non è da tutti fare due gol alla prima partita in casa». 

Due gol molto diversi tra loro. «Ha segnato un gol di testa e un altro di rapina e questo è un grosso pregio perché vuol dire che il suo repertorio è molto vasto, ma è presto fare una valutazione completa». 

Ma alla luce della prestazione contro il Milan Sarri può essere soddisfatto del mercato dal punto di vista degli attaccanti? «Non so ancora quali possono essere le idee della società e l’allenatore. Questo inizio è molto promettente e speriamo che di domenica in domenica si possa fare un giudizio più veritiero sul loro lavoro». 

Alle spalle di Milik, a questo punto, si pone Gabbiadini. «Non voglio entrare nelle questioni legate alle scelte dell’allenatore perché mi arrabbiavo quando qualcuno parlava delle mie scelte, ma devo dire che spero nella ripresa da parte di Gabbiadini perché quando è arrivato si è presentato molto bene». 

In che senso? «Mi ha lasciato una splendida sensazione alla sua prima stagione in azzurro. Poi l’anno scorso aveva Higuain che non gli dava spazio. Quest’anno lo spazio c’è ma bisogna vedere la valutazione che ha dell’allenatore». 

Quindi il suo futuro potrebbe non essere più in azzurro? «Potrebbe darsi che abbia voglia di giocare altrove qualora sappia di essere la seconda scelta». Ma in generale come le è sembrato il Napoli contro il Milan? «All’inizio era un attimino contratto, poi è migliorato e questa vittoria dimostra che il Napoli è abbastanza in forma».

Fonte: ilnapolionline.com


SOCIAL
LEGGI ANCHE