RUBRICHE

Testimoni di una passione
whatsapp
HOME » Interviste » Hamsik: "Siamo un gruppo unito. Higuain? I numeri dicono che Ŕ un fuoriclasse

Hamsik: "Siamo un gruppo unito. Higuain? I numeri dicono che Ŕ un fuoriclasse

Interviste
Hamsik:
Interviste
Pubblicato il 29/10/2015 | 07:00

"Vogliamo riprovare a vincere l'Europa League"


Riportiamo da: Radio KK Napoli

Tranquillo e determinato. Il centrocampista del Napoli Marek Hamsik ha le idee chiare: la squadra è forte ed equilibrata, ma bisogna ragionare partita per partita. In una lunga intervista esclusiva rilasciata ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli il capitano azzurro ha raccontato lo straordinario momento che vive la squadra. Rivivila qui: NAPOLI-PALERMO -  Una vittoria molto importante e meritata. Ultimamente stiamo facendo grandi partite e vinciamo con merito. 

La squadra sta girando alla grande, giochiamo a memoria e con facilità. In questo modo chi gioca meno riesce comunque a dare il proprio contributo. Il lavoro di Sarri sta pagando, ci divertiamo in campo e credo si stiano divertendo anche i tifosi. SCUDETTO - La Roma è una grandissima squadra, sicuramente sta puntando allo Scudetto. Non penso che la Juventus sia fuori dalla lotta. Per vincerlo ci vuole continuità, in questo momento ne stiamo avendo. 

L'importante è non perdere contatto con la vetta. E' solo la decima di campionato, se saremo così anche alla trentesima ne potremo parlare. Per vincere serve un gruppo unito, quest'anno lo siamo. Bisogna guardare alla partita col Genoa, abbiamo tanti impegni ravvicinati, non sarà facile. Ieri il Genoa ha fatto 3 gol fuori casa, sono una squadra difficile da affrontare. HIGUAIN - In questo momento è l'attaccante più forte del mondo, lo dicono i numeri. 

Vive la tranquillità e gli sta venendo tutto bene, ci sta dando una grande mano. E' un fuoriclasse. NUOVO RUOLO - La scivolata contro la Fiorentina? Non è da me fare scivolate, in quel momento mi venne spontaneo ed è stato bello. Sicuramente giocare a Napoli con i nostri tifosi ci dà sempre una grossa mano. Speriamo di continuare a farli felici e loro saranno sempre dalla nostra parte. Nel vecchio modulo e in nazionale il mio ruolo era quello (trequartista, ndr), ora mi godo questa nuova posizione. 

Sono un calciatore a cui piace toccare molti palloni e questo adesso accade spesso quindi sono felice così. CENTROCAMPO DEL NAPOLI - Penso che il Napoli sia una squadra molto equilibrata in tutti i reparti e questo sta dando i suoi frutti. In attacco abbiamo grandi giocatori che risolvono le partite da soli ma anche in difesa il mister ha lavorato tanto nei primi 2 mesi. Subiamo poco e stiamo segnando tanto. EUROPA LEAGUE - La semifinale persa lo scorso anno non ci è andata giù, vogliamo riprovarci. Abbiamo 9 punti nel girone, siamo quasi già qualificati. Possiamo permetterci di concentrarci un po' in più sul campionato. 

Fonte: Radio KK Napoli


Molaro
SOCIAL
LEGGI ANCHE
30/01/2023 | 01:00 4
3538542-72118008-2560-1440.jpg
News
30/01/2023 | 02:00 3
napoli-roma-osimhen-1-0.jpg
News
30/01/2023 | 00:00 3
napoli-roma-1.jpg
News
30/01/2023 | 00:30 4
napoli-roma-1.jpg
News