RUBRICHE

Testimoni di una passione
whatsapp
Serie A - 13^Giornata
Sabato, 23. Nov. 2019 | 18:00
Milan Napoli
Milan VS Napoli
00
Serie A - 12^Giornata
Sabato, 09. Nov. 2019 | 20:45
Napoli Genoa
Napoli VS Genoa
00
Marcatori
Serie A - 11^Giornata
Sabato, 02. Nov. 2019 | 15:00
Roma Napoli
Roma VS Napoli
21
Marcatori
Serie A - 10^Giornata
Mercoledì, 30. Ott. 2019 | 19:00
Napoli Atalanta
Napoli VS Atalanta
22
Marcatori
 Arbitraggio scandaloso
Serie A - 9^Giornata
Domenica, 27. Ott. 2019 | 15:00
Spal Napoli
Spal VS Napoli
11
Marcatori
Serie A - 8^Giornata
Sabato, 19. Ott. 2019 | 18:00
Napoli H. Verona
Napoli VS H. Verona
20
Marcatori
Serie A - 7^Giornata
Domenica, 06. Ott. 2019 | 18:00
Torino Napoli
Torino VS Napoli
00
Marcatori
Serie A - 6^Giornata
Domenica, 29. Set. 2019 | 12:30
Napoli Brescia
Napoli VS Brescia
21
Marcatori
Serie A - 5^Giornata
Mercoledì, 25. Set. 2019 | 21:00
Napoli Cagliari
Napoli VS Cagliari
01
Marcatori
Serie A - 4^Giornata
Domenica, 22. Set. 2019 | 15:00
Lecce Napoli
Lecce VS Napoli
14
Marcatori
Serie A - 3^Giornata
Sabato, 14. Set. 2019 | 18:00
Napoli Sampdoria
Napoli VS Sampdoria
20
Marcatori
Serie A - 2^Giornata
Sabato, 31. Ago. 2019 | 20:45
Juventus Napoli
Juventus VS Napoli
43
Marcatori
Serie A - 1^Giornata
Sabato, 24. Ago. 2019 | 20:45
Fiorentina Napoli
Fiorentina VS Napoli
34
Marcatori
HOME » News » Napoli, non disperarti per Milik: la forza è il gruppo

Napoli, non disperarti per Milik: la forza è il gruppo

News
Napoli, non disperarti per Milik: la forza è il gruppo
News
Redazione CNR di Redazione CNR
facebook
Pubblicato il 10/10/2016 | 09:00

Drammatica la notizia arrivata da Varsavia nella scorsa notte


Riportiamo da: Il Mattino

Il Napoli perde per un lungo periodo Milik, il giovane bomber che si era presentato segnando sette gol in nove partite. Con la sua stazza fisica, il suo vigore in area e il suo entusiasmo era diventato l'anti-Higuain nella fantasia della tifoseria napoletana, adesso scossa per il grave infortunio dell'attaccante in Polonia-Danimarca.

Con comprensibile ansia per la convalescenza di Milik e il futuro della squadra, Sarri si metterà al lavoro per preparare le due partite che attendono gli azzurri al San Paolo in quattro giorni. La Roma e il Besiktas rappresentano un crocevia per il Napoli, che in campionato è scivolato a meno 4 dalla Juventus dopo la sconfitta a Bergamo (e a una lunghezza si sono portati i giallorossi, la Lazio, il Milan e il Chievo) e in Champions è in testa, con un vantaggio di quattro punti sui turchi. Due vittorie a Fuorigrotta, dove la squadra va a marcia spedita, consentirebbero di compiere un doppio significativo allungo, da un lato proponendosi come unica vera alternativa alla Juve per lo scudetto e dall'altro ipotecando la qualificazione agli ottavi della Coppa. Ma su queste partite e sui complessivi progetti quanto peserà l'assenza di Milik? E come Sarri potrà tentare di ovviarvi per tre mesi, aspettando la riapertura del mercato e l'acquisto di un altro attaccante, operazione che appare inevitabile? 

Gabbiadini, l'altra punta che prenderà i gradi di titolare dopo tanti mesi di part time alle spalle di Higuain e Milik, ha caratteristiche differenti da Arek. Non ha la sua forza fisica e il suo gioco aereo, ma è mobile e può partecipare alla manovra. Sarri dovrà ridisegnare il gioco in attacco affinchè in termini realizzativi si possa attutire il contraccolpo dell'infortunio del polacco, ma è soprattutto sotto l'aspetto caratteriale che Manolo, fino agli ultimi giorni di mercato deciso a cambiare squadra e perfino Paese, deve cambiare.

Fonte: Il Mattino


SOCIAL
LEGGI ANCHE