RUBRICHE

Testimoni di una passione
whatsapp
Serie A - 5^Giornata
Domenica, 23. Set. 2018 | 12:30
Torino Napoli
Torino VS Napoli
00
Serie A - 4^Giornata
Sabato, 15. Set. 2018 | 18:00
Napoli Fiorentina
Napoli VS Fiorentina
10
Marcatori
Serie A - 3^Giornata
Domenica, 02. Set. 2018 | 20:30
Sampdoria Napoli
Sampdoria VS Napoli
30
Marcatori
Serie A - 2^Giornata
Sabato, 25. Ago. 2018 | 20:30
Napoli Milan
Napoli VS Milan
32
Marcatori
Serie A - 1^Giornata
Sabato, 18. Ago. 2018 | 20:30
Lazio Napoli
Lazio VS Napoli
12
Marcatori
HOME » Commento Tecnico » Adesso sappiamo perchè il napoli vincerà lo scudetto

Adesso sappiamo perchè il napoli vincerà lo scudetto

Commento Tecnico
<br />
<b>Notice</b>:  Undefined index: titolo_news in <b>/var/www/vhosts/Z08526-calcionap.linp002.arubabusiness.it/calcionapolireporter.it/inc/reporter_news.php</b> on line <b>41</b><br />
Commento Tecnico
Commento Tecnico il blog di Rodolfo Eccellente
facebook
Pubblicato il 29/11/2015 | 01:26

Certezza dopo la partita con il Brugge

Adesso sappiamo perché il Napoli vincerà lo scudetto. Analisi della partita con il Brugge.

Brugge – Napoli: 0 a 1 a porte chiuse, senza spettatori.

Il Napoli anche a Brugge ha fatto una grande partita vinta con grande organizzazione tattica e grande impegno.

Diamo merito a chi se lo merita: Grande Sarri!

Ma ce le ricordiamo le partite e le dichiarazioni di Mazzarri  e Benitez quando non potevano o volevano schierare i loro “titolarissimi”? Grandi figuracce e si finiva sempre a sentire le stesse cose: il nostro fatturato è inferiore alle squadre più titolate. Andate a nascondervi! E zitti! Per sempre!

Già qualificati, in uno stadio vuoto e con questa formazione: Gabriel, Maggio – Chiriches – Koulibaly – Strinic, Lopez – Valdifiori – Chalobah, Hamsik – Callejon – El Kaddouri il Napoli ha vinto, ha dato spettacolo e, soprattutto, non ha fatto vedere palla al Brugge.

Il Napoli è Sarri. Ne rispecchia il pensiero, il modo di intendere il calcio, la costanza negli allenamenti e, soprattutto, la incredibile capacità di dare un modulo tattico in cui i giocatori credono e che hanno mandato a memoria. Chiunque giochi ed in qualsiasi posizione, sa esattamente cosa fare e come farlo. Con che tempi e a quale velocità. Sa sempre i compagni dove sono. Sa sempre a chi dare la palla e da chi la riceverà. Se mi allenassi con il Napoli, potrei giocare anche io. E giocherei bene, per quelle che sono le mie possibilità, perché poi, è ovvio, che la qualità del giocatore fa la differenza.

In questa stessa partita, con la stessa squadra, se hai Higuain a centravanti al posto di Callejon, fai 4 gol.

E non mi dite che il Brugge è scarso. Con il Napoli sembrano tutte scarse.

Analisi tattica: Tutte le squadre che giocano contro il Barcellona o il Bayern sembrano scarse. E per forza. La palla la tengono sempre loro, i giocatori sanno sempre cosa fare, si trovano a memoria. Quindi gli avversari non vedono il pallone e sembrano scarsi.

Con le dovute proporzioni di giocatori … questo è il Napoli

Guardiola in 129 partite con il Bayern ha cambiato 128 volte la formazione. Solo in 2 partite consecutive ha messo gli stessi 11 in campo. Perché? Perché la squadra gioca a memoria. I giocatori sono equivalenti e quindi chiunque entra gioca bene.

Nel Napoli prime e seconde linee non sono equivalenti e Sarri si affida a 13-14 giocatori, che ritiene, a ragione, più forti. Ma in un sistema di gioco collaudato come il Napoli, chiunque entra, gioca bene.

A Brugge il migliore in campo è stato Chiriches ed ha pure segnato. Grande Sarri

Siamo troppo forti e, per me, possiamo solo migliorare.

Se poi a Gennaio la dirigenza azzecca un esterno dx ed un mediano per sostituire degnamente, e per dare riposo a Callejon ed Allan, allora ci divertiremo fino alla fine.

Forza Napoli e adesso ……. Sotto con L’Inter.



DA QUESTO BLOG LEGGI ANCHE
13/02/2016 | 15:41
La vittoria del Napoli significa scudetto
05/12/2015 | 13:06
Nun ne putimm cchiù
02/12/2015 | 00:36
Rodolfo Eccellente commenta la Partita con L'Inter