RUBRICHE

Testimoni di una passione
whatsapp
Serie A - 15^Giornata
Sabato, 07. Dic. 2019 | 18:00
Udinese Napoli
Udinese VS Napoli
00
Marcatori
Serie A - 14^Giornata
Domenica, 01. Dic. 2019 | 18:00
Napoli Bologna
Napoli VS Bologna
12
Marcatori
Serie A - 13^Giornata
Sabato, 23. Nov. 2019 | 18:00
Milan Napoli
Milan VS Napoli
11
Marcatori
Serie A - 12^Giornata
Sabato, 09. Nov. 2019 | 20:45
Napoli Genoa
Napoli VS Genoa
00
Marcatori
Serie A - 11^Giornata
Sabato, 02. Nov. 2019 | 15:00
Roma Napoli
Roma VS Napoli
21
Marcatori
Serie A - 10^Giornata
Mercoledì, 30. Ott. 2019 | 19:00
Napoli Atalanta
Napoli VS Atalanta
22
Marcatori
 Arbitraggio scandaloso
Serie A - 9^Giornata
Domenica, 27. Ott. 2019 | 15:00
Spal Napoli
Spal VS Napoli
11
Marcatori
Serie A - 8^Giornata
Sabato, 19. Ott. 2019 | 18:00
Napoli H. Verona
Napoli VS H. Verona
20
Marcatori
Serie A - 7^Giornata
Domenica, 06. Ott. 2019 | 18:00
Torino Napoli
Torino VS Napoli
00
Marcatori
Serie A - 6^Giornata
Domenica, 29. Set. 2019 | 12:30
Napoli Brescia
Napoli VS Brescia
21
Marcatori
Serie A - 5^Giornata
Mercoledì, 25. Set. 2019 | 21:00
Napoli Cagliari
Napoli VS Cagliari
01
Marcatori
Serie A - 4^Giornata
Domenica, 22. Set. 2019 | 15:00
Lecce Napoli
Lecce VS Napoli
14
Marcatori
Serie A - 3^Giornata
Sabato, 14. Set. 2019 | 18:00
Napoli Sampdoria
Napoli VS Sampdoria
20
Marcatori
Serie A - 2^Giornata
Sabato, 31. Ago. 2019 | 20:45
Juventus Napoli
Juventus VS Napoli
43
Marcatori
Serie A - 1^Giornata
Sabato, 24. Ago. 2019 | 20:45
Fiorentina Napoli
Fiorentina VS Napoli
34
Marcatori
HOME » Pariando, ma non troppo... » Ammutinamento

Ammutinamento

Pariando, ma non troppo...
<br />
<b>Notice</b>:  Undefined index: titolo_news in <b>/var/www/vhosts/Z08526-calcionap.linp002.arubabusiness.it/calcionapolireporter.it/inc/reporter_news.php</b> on line <b>41</b><br />
Pariando, ma non troppo...
Pariando, ma non troppo... il blog di Antonio Ippolito

TAG

Pubblicato il 14/11/2019 | 11:42

I giocatori del Napoli si sono rifiutati di andare in ritiro ma una società forte non lo avrebbe consentito.

Ha fatto sensazione il rifiuto dei giocatori del Napoli di andare in ritiro dopo la partita di Champions con il Salisburgo, contravvenendo ad una decisione societaria. Comportamento censurabile ma società, ovvero presidente, che a mio avviso, è andato ad imboccare un vicolo cieco.                                                           In questi anni la SSCNapoli è cresciuta economicamente in gran parte grazie ai cartellini dei giocatori, ricordiamolo, unico bene reale; ma Adl non ha dato la sensazione di strutturarla e darle una solidità che non fosse solo di liquidità; quindi niente centro giovanile per tamponare l'emorragia di talenti napoletani e campani che hanno preso la via delle società del nord; niente figure importanti di riferimento, anzi...Mischiare le carte, come fa lui ogni 2-3 anni, finora gli è andata male, come può essere nelle cose della vita ed oggi si trova incatenato ad un allenatore che, se non si chiamasse Ancelotti, sarebbe già stato esonerato, lontano in classifica dalla zona Champions e con il rischio che alcuni calciatori si siano seriamente deprezzati. Credo che non lo abbia rimpiazzato finora sia per l'elevato stipendio che percepisce sia perché trovare una figura adatta a sostituirlo non è affatto semplice.                                             Per cui o Ancelotti fa il miracolo di resuscitare la squadra, ma non è facile, oppure il castello costruito da Adl in questi anni crollerà e bisognerà cominciare daccapo. Purtroppo quando ti vuoi misurare ai più alti livelli del campionato italiano e anche in Europa,devi avere oltre alla solidità economica anche un certo peso politico. Guarda caso, proprio in questo periodo, il rapporto del Napoli con gli arbitri è pesantemente negativo.                                                             Sarri nei 3 anni napoletani ci ha portato ad un livello inimmaginabile, di gioco e punti, superiore a mio parere alle effettive potenzialità della SSCNapoli. Siamo andati oltre e lo dimostra il fatto che, perso nel modo che sappiamo il campionato 2 anni fa, la società non mi pare abbia mosso un dito per difendersi e difendere i tifosi napoletani dalle ingiustizie subite.    Ci siamo illusi tutti di aver raggiunto livelli altissimi, in primis il presidente, che si è voluto assumere meriti secondo me non tutti ascrivibili alle sue capacità. Oggi questa caduta libera lo colpisce in primis e non credo sia facile arrestarne la progressione.                                                                                                                                                P.S. I calciatori hanno sbagliato a non andare in ritiro ma una società forte non lo avrebbe consentito e soprattutto non avrebbe sciacquato i panni in piazza. Come la giriamo, arriviamo sempre allo stesso punto...la SSCNapoli spesso evidenzia tutte le sue inadeguatezze.  

TAG


DA QUESTO BLOG LEGGI ANCHE
13/03/2018 | 02:32
Dopo 2 partite andate storte, molti in città hanno già gettato la spugna e sarebbe un peccato se questo pessimismo contagiasse anche la squadra.
23/12/2016 | 01:08
Il Napoli cresce ed è competitivo sia in campionato che in coppa.
24/11/2016 | 15:58
Dopo un'inizio di stagione molto promettente, il Napoli è calato nel gioco e nei risultati, specie dopo l'infortunio dell'unico attaccante vero, il polacco Milik. Ma ci sono anche una serie di altri motivi alla base di questa flessione. Si prova ad analizzarli.