RUBRICHE

Testimoni di una passione
whatsapp
Serie A - 15^Giornata
Sabato, 08. Dic. 2018 | 15:00
Napoli Frosinone
Napoli VS Frosinone
00
Marcatori
Serie A - 14^Giornata
Lunedì, 03. Dic. 2018 | 20:30
Atalanta Napoli
Atalanta VS Napoli
12
Marcatori
Serie A - 13^Giornata
Domenica, 25. Nov. 2018 | 15:00
Napoli Chievo V.
Napoli VS Chievo V.
00
Marcatori
Serie A - 12^Giornata
Sabato, 10. Nov. 2018 | 20:30
Genoa Napoli
Genoa VS Napoli
12
Marcatori
Serie A - 11^Giornata
Venerdì, 02. Nov. 2018 | 20:30
Napoli Empoli
Napoli VS Empoli
51
Marcatori
Serie A - 10^Giornata
Domenica, 28. Ott. 2018 | 20:30
Napoli Roma
Napoli VS Roma
11
Marcatori
Serie A - 9^Giornata
Sabato, 20. Ott. 2018 | 20:30
Udinese Napoli
Udinese VS Napoli
03
Marcatori
Serie A - 8^Giornata
Domenica, 07. Ott. 2018 | 18:00
Napoli Sassuolo
Napoli VS Sassuolo
20
Marcatori
Serie A - 7^Giornata
Sabato, 29. Set. 2018 | 18:00
Juventus Napoli
Juventus VS Napoli
31
Marcatori
Serie A - 6^Giornata
Mercoledì, 26. Set. 2018 | 21:00
Napoli Parma
Napoli VS Parma
30
Marcatori
Serie A - 5^Giornata
Domenica, 23. Set. 2018 | 12:30
Torino Napoli
Torino VS Napoli
13
Marcatori
Serie A - 4^Giornata
Sabato, 15. Set. 2018 | 18:00
Napoli Fiorentina
Napoli VS Fiorentina
10
Marcatori
Serie A - 3^Giornata
Domenica, 02. Set. 2018 | 20:30
Sampdoria Napoli
Sampdoria VS Napoli
30
Marcatori
Serie A - 2^Giornata
Sabato, 25. Ago. 2018 | 20:30
Napoli Milan
Napoli VS Milan
32
Marcatori
Serie A - 1^Giornata
Sabato, 18. Ago. 2018 | 20:30
Lazio Napoli
Lazio VS Napoli
12
Marcatori
HOME » La dura LEGGE del Campo » Ci siamo

Ci siamo

La dura LEGGE del Campo
<br />
<b>Notice</b>:  Undefined index: titolo_news in <b>/var/www/vhosts/Z08526-calcionap.linp002.arubabusiness.it/calcionapolireporter.it/inc/reporter_news.php</b> on line <b>41</b><br />
La dura LEGGE del Campo
La dura LEGGE del Campo il blog di Francesco Savastano
facebook

TAG

Pubblicato il 04/12/2018 | 07:30

Torna alla vittoria il Napoli in un campo notoriamente difficile. Azzurri subito in gol, dopo appena due minuti: difesa alta degli orobici, saltata da un delizioso tocco di Mertens per Insigne il quale, dopo una fuga di 40 metri, serve un pallone d'oro a Fabian Ruiz che insacca da pochi metri. Partita fisica su di un campo scivoloso, con l'Atalanta che tiene il pallino del gioco ma quasi mai si rende pericolosa. Il Napoli, invece, sfiora il gol in almeno altre due occasioni. Lancio lungo di Maksimovic che taglia fuori la difesa nerazzurra, si avventa sulla palla Insigne (migliore in campo), il quale con un pallonetto supera il portiere, ma non segna sol perché al momento del tiro scivola sul piede di appoggio. Ancora, lancio di Insigne che libera Ruiz davanti al portiere, ma lo spagnolo inopinatamente fallisce il raddoppio. I padroni di casa si rendono pericolosi in una sola occasione con Zapata, il cui tiro viene neutralizzato da Ospina. Il Napoli mette paura all'Atalanta ancora con Callejon e Albiol. Ripresa con l'Atalanta subito pericolosa: cross dalla destra di Zapata che serve un compagno il cui tiro viene deviato sulla linea di porta da Albiol. Sulla successiva ripartenza, ennesimo assist di Insigne per Mertens che serve l'accorrente Ruiz che spreca. Gli orobici pareggiano poi con Zapata, servito di testa da Rigoni. Il Napoli non ci sta, e si lancia di nuovo all'arrembaggio dopo il pareggio, creando alcune situazioni pericolose. Entrano allora Zielisky e Milik, a dimostrazione della volontà degli azzurri di voler vincere la gara, e proprio Milik, su assist di Mario Rui (grande partita la sua), esegue un difficile stop a seguire con successivo tiro a volo di sinistro che fulmina Berisha. Azzurri che con questa vittoria staccano l'Inter e tengono in piedi un campionato dominato dalla Juve, al momento imbattibile. Che dire: si aspettava un segnale dal Napoli dopo il brutto pareggio in casa con il Chievo. Gli azzurri hanno dimostrato di essere in piena corsa su tutti i fronti. I conti, cominceremo a farli alla fine del girone di andata, come ha giustamente detto Ancellotti. Per il momento godiamoci questo grande risultato, pensando alla difficilissima partita di sabato con il Frosinone (Chievo docet), per poi dedicarci allo scontro decisivo di Anfield Road. Testa bassa, lavoro ed umiltà. Finalino. Va fatto un plauso ai tifosi orobici per aver tenuto un comportamento corretto durante la gara, incitando i propri beniamini senza offendere gli avversari. Questo è il calcio che vogliamo. FORZA AZZURRI SEMPRE E COMUNQUE. ORGOGLIO.


TAG


DA QUESTO BLOG LEGGI ANCHE
07/11/2018 | 07:30
L'aggettivo per la prestazione.
03/11/2018 | 07:30
08/10/2018 | 08:00