RUBRICHE

Testimoni di una passione
whatsapp
Serie A - 8^Giornata
Sabato, 19. Ott. 2019 | 18:00
Napoli H. Verona
Napoli VS H. Verona
20
Marcatori
Serie A - 7^Giornata
Domenica, 06. Ott. 2019 | 18:00
Torino Napoli
Torino VS Napoli
00
Marcatori
Serie A - 6^Giornata
Domenica, 29. Set. 2019 | 12:30
Napoli Brescia
Napoli VS Brescia
21
Marcatori
Serie A - 5^Giornata
Mercoledì, 25. Set. 2019 | 21:00
Napoli Cagliari
Napoli VS Cagliari
01
Marcatori
Serie A - 4^Giornata
Domenica, 22. Set. 2019 | 15:00
Lecce Napoli
Lecce VS Napoli
14
Marcatori
Serie A - 3^Giornata
Sabato, 14. Set. 2019 | 18:00
Napoli Sampdoria
Napoli VS Sampdoria
20
Marcatori
Serie A - 2^Giornata
Sabato, 31. Ago. 2019 | 20:45
Juventus Napoli
Juventus VS Napoli
43
Marcatori
Serie A - 1^Giornata
Sabato, 24. Ago. 2019 | 20:45
Fiorentina Napoli
Fiorentina VS Napoli
34
Marcatori
HOME » La dura LEGGE del Campo » DEVASTANTE

DEVASTANTE

La dura LEGGE del Campo
<br />
<b>Notice</b>:  Undefined index: titolo_news in <b>/var/www/vhosts/Z08526-calcionap.linp002.arubabusiness.it/calcionapolireporter.it/inc/reporter_news.php</b> on line <b>41</b><br />
La dura LEGGE del Campo
La dura LEGGE del Campo il blog di Francesco Savastano
facebook

TAG

Pubblicato il 27/02/2018 | 08:30

Napoli devastante che ha spento sul nascere i propositi bellicosi dei sardi. Ennesima dimostrazione di forza degli azzurri al cospetto di un avversario che era sceso in campo con l'intenzione di far male al Napoli, pur di favorire la Juve piuttosto che se stessi. Però, purtroppo per loro, bene ha fatto il Napoli a bastonarli, segnando cinque gol e sfiorandone altri sei o sette, tra cui un netto rigore non concesso. Parte forte il Napoli, che nei primi minuti si rende pericoloso ogni volta che si affaccia nell'area avversaria. Primo gol: percussione sulla destra di un immenso Allan, che serve Callejon il quale in diagonale fa secco il povero Cragno. Raddoppio a fine primo tempo, a seguito di una caparbia azione di Hisay, che serve Mertens che insacca. Terzo gol da favola: tutti e undici toccano la palla, con Insigne che serve al bacio la palla per il capitano, che con un fendente insacca nell'incrocio dei pali. Chiudono la festa Insigne su rigore e Mario Rui su impeccabile punizione dal limite. Che dire, continua la marcia inarrestabile di questa squadra, che con umiltà e sacrificio sta facendo qualcosa di straordinario. Il cammino è ancora lungo ed irto di ostacoli, ma noi ci siamo. Vediamo alla fine. Testa bassa e lavoro. Ci aspettano due partite difficilissime (Roma ed Inter), che diranno quale livello abbiamo raggiunto. FORZA NAPOLI SEMPRE E COMUNQUE. ORGOGLIO.


TAG


DA QUESTO BLOG LEGGI ANCHE
26/08/2019 | 08:30
21/01/2019 | 08:00