RUBRICHE

Testimoni di una passione
whatsapp
Serie A - 4^Giornata
Sabato, 15. Set. 2018 | 18:00
Napoli Fiorentina
Napoli VS Fiorentina
10
Marcatori
Serie A - 3^Giornata
Domenica, 02. Set. 2018 | 20:30
Sampdoria Napoli
Sampdoria VS Napoli
30
Marcatori
Serie A - 2^Giornata
Sabato, 25. Ago. 2018 | 20:30
Napoli Milan
Napoli VS Milan
32
Marcatori
Serie A - 1^Giornata
Sabato, 18. Ago. 2018 | 20:30
Lazio Napoli
Lazio VS Napoli
12
Marcatori
HOME » Amato ... da tutti » DOPO LA VITTORIA CON LA SAMP

DOPO LA VITTORIA CON LA SAMP

Amato ... da tutti
<br />
<b>Notice</b>:  Undefined index: titolo_news in <b>/var/www/vhosts/Z08526-calcionap.linp002.arubabusiness.it/calcionapolireporter.it/inc/reporter_news.php</b> on line <b>41</b><br />
Amato ... da tutti
Amato ... da tutti il blog di AMATO PRUDENTE
facebook

TAG

Pubblicato il 28/12/2017 | 14:05

SITUAZIONE E PROSPETTIVE

Importantissima vittoria del napoli al cospetto di 50,000 cuori azzurri che alla fine hanno accolto il triplice fischio come una liberazione.Partita sempre viva dato che la Samp, a differenza di squadre più blasonate,ha affrontato il Napoli con la serenità di chi non ha nulla da perdere, facendo leva su un 'ottima organizzazione e sulle qualità indiscusse di gran parte dei suoi giocatori.proprio questo atteggiamento ha favorito ha favorito l Napoli, che potendo disporre di più spazi,ha ritrovato quelle azioni veloci e precise che tanti gol hanno assicurato fino ad oggi.Il Napoli ha confermato di essere una squadra solida, matura ormai consapevole della propria forza.Non era facile infatti recuperare due volte il risultato e ribaltarlo evitando di cadere nella trappola di voler recuperare in tutta fretta.Gli azzurri presa coscienza della forza della Samp, hanno ritrovato concentrazione e pigiato sull'acceleratore senza più concedere nulla agli avversari che chiudevano così il primo tempo sotto di un gol,dopo aver assaporato il vantaggio per due volte.

Un gran bel primo tempo con due squadre che si sono affrontate a viso aperto, ma gli azzurri sapevano che questa era un'occasione importantissima per se stessi, la società e i tifosi, e la determinazione dimostrata per recuperare su un'ostica Samp, fa capire che questi giocatori sono rimasti per realizzare un sogno.Le reti azzurre di Allan,Insigne e Hamsik che con quello di oggi supera il record di reti del Mito.Ripresa priva di grandi occasioni, che come al solito che come al solito ha visto,complice il calo di ritmo e intensità,un Napoli meno brillante e Sarri ha subito provveduto a cambiare Jorginho in debito di ossigeno, con il più fisico Diawara, non entrato però bene in partita.A complicare la situazione,ma non troppo,l'espulsione di Mario Rui che costringeva Sarri a cambiare i suoi programmi (ingresso di Rog) facendo entrare Maggio spostando Hysaj a sinistra, ma anche in inferiorità numerica,il Napoli è stato capace di contenere i tentativi doriani senza particolari sofferenze, andando altresì vicino al terzo gol con Mertens che solo davanti a Viviano gli tirava addosso.Quindi un Napoli capace di portare a casa i tre punti anche con un uomo in meno, ma come detto da tempo,anche dopo una vittoria così bella,si deve capire che qualcosa manca a questa squadra, un qualcosa che potrebbe essere già a disposizione,nel senso che volendo rendere il centrocampo più robusto si potrebbe provare Hamsik al centro con ai lati Allan e Rog che insieme assicurerebbero oltre ad un interdizione più efficace,quelle accelerazioni e inserimenti,in caso di necessità, che non fanno parte del repertorio di Jorginho.Si parla molto del mercato ed il Napoli ha il dovere di rinforzarsi in quei ruoli scoperti causa gli infortuni di Milik e Ghoulam tra l'altro prossimi al rientro.Si parla di Verdi( sarebbe l'ideale) e Inglese per l'attacco, e Darmian e Vrsaliko per la difesa.Verdi appare difficile vista la volontà del giocatore di continuare in rossoblù fino al termine della stagione,uno tra i due terzini citati garantirebbe un salto di qualità nel reparto in quanto M.Rui ,complice una tenuta atletica non idonea,costringe sempre Sarri a bruciare un cambio togliendo quindi a Rog e Ounas la possibilità di subentrare.Gran lavoro di Giuntoli che a quanto pare ha messo le mani su tre talenti che arricchirebbero la rosa azzurra ora e in futuro.Younes potrebbe essere il naturale sostituto di Insigne,Machack potrebbe assicurare al centrocampo quella fisicità e talento che mancano oggi.Con un organico del genere il Napoli potrebbe veramente pensare di arrivare in fondo a tutte le competizioni cui partecipa.

Tino Borsacchi 

Amato Pruden


TAG


DA QUESTO BLOG LEGGI ANCHE
15/02/2018 | 15:06
IL TEMPO DELLE SCELTE
01/02/2018 | 16:02
NAPOLI DOPO BOLOGNA
19/01/2018 | 17:36
ANCORA SENZA IL GRANDE COLPO