RUBRICHE

Testimoni di una passione
whatsapp
Serie A - 4^Giornata
Sabato, 15. Set. 2018 | 18:00
Napoli Fiorentina
Napoli VS Fiorentina
10
Marcatori
Serie A - 3^Giornata
Domenica, 02. Set. 2018 | 20:30
Sampdoria Napoli
Sampdoria VS Napoli
30
Marcatori
Serie A - 2^Giornata
Sabato, 25. Ago. 2018 | 20:30
Napoli Milan
Napoli VS Milan
32
Marcatori
Serie A - 1^Giornata
Sabato, 18. Ago. 2018 | 20:30
Lazio Napoli
Lazio VS Napoli
12
Marcatori
HOME » L'ANGOLO AZZURRO » Ecco Tonelli, primo tassello del completamento azzurro

Ecco Tonelli, primo tassello del completamento azzurro

L'ANGOLO AZZURRO
<br />
<b>Notice</b>:  Undefined index: titolo_news in <b>/var/www/vhosts/Z08526-calcionap.linp002.arubabusiness.it/calcionapolireporter.it/inc/reporter_news.php</b> on line <b>41</b><br />
L'ANGOLO AZZURRO
Pubblicato il 14/05/2016 | 13:56

Dopo il centrale, società alla ricerca di altri elementi funzionali al disegno tattico di Sarri

Lorenzo Tonelli è destinato a vestire la maglia azzurra: nella giornata di ieri pare infatti Napoli ed Empoli abbiano raggiunto un accordo sulla base di 10 milioni di euro più 2 di bonus, da limare in base alle pretese economiche del centrale classe ’90.

Tonelli andrà a integrare il reparto dei centrali difensivi a disposizione di Sarri, in attesa di svolte riguardanti il futuro di Albiol e Koulibaly: lo spagnolo ha il contratto in scadenza nel 2017 e non disdegnerebbe un ritorno al Valencia in caso di mancato rinnovo, mentre per quanto riguarda Koulibaly bisogna fare i conti con le sirene provenienti dalle big europee.

Blindare il centrale senegalese, protagonista di una stagione formidabile, è senza dubbio una delle prime mosse da effettuare per la società azzurra che, evidentemente, ha preferito anticipare la concorrenza per Tonelli in modo da offrire a Sarri un elemento già pronto e rodato per i suoi schemi difensivi ed, elemento da non sottovalutare, di formazione italiana.

Il Napoli, infatti, dovrà confrontarsi con la necessità di inserire in rosa almeno 4 giocatori provenienti da vivai nazionali ed altri 4 dal proprio vivaio. Proprio il problema dell’inserimento in rosa dei giocatori provenienti dal vivaio potrebbe rivelarsi di difficile soluzione, considerando che gli unici elementi di formazione azzurra più affidabili oltre Insigne sembrano essere Dezi e Sepe - attualmente in prestito rispettivamente al Bari ed alla Fiorentina - il cui destino è tutto da valutare.

Mettendo provvisoriamente in stand-by le esigenze relative all’acquisto di un affidabile portiere da affiancare a Reina – magari Sportiello – e valutando le possibilità di intervenire in attacco in base all’evoluzione degli scenari relativi ad Higuain e Gabbiadini, le necessità più impellenti sembrano essere quelle di un terzino che possa far rifiatare Hysaj e, soprattutto, di una valida alternativa ad Allan o Hamsik, se non ad entrambi. In quest’ottica, i nomi di Vrsaljko per la fascia destra e quelli di Klaassen ed Herrera come mezzali sono i più indicati anche se il principale pallino di Sarri per la mediana è senza dubbio l’uruguaiano Vecino, già allenato dal mister azzurro ad Empoli. Quest’ultimo, però, non stuzzica più di tanto la fantasia dei tifosi napoletani, considerando anche la sua scarsa propensione al gol.

Tonelli prima tessera per il completamento del puzzle azzurro: ampliare la rosa con tasselli funzionali e capaci di assimilare nella maniera più rapida possibile il dogma tattico di Sarri è l’obiettivo del Napoli, realisticamente raggiungibile considerando la pioggia di milioni in arrivo per la prossima partecipazione alla Champions League.

 

 



DA QUESTO BLOG LEGGI ANCHE
13/06/2016 | 11:49
Focus sui gruppi E e F
12/06/2016 | 13:23
Panoramica sui gruppi A e B nel giorno della gara inaugurale tra Francia e Romania
12/06/2016 | 02:40
Analisi dei gruppi C e D