RUBRICHE

Testimoni di una passione
whatsapp
Serie A - 5^Giornata
Domenica, 23. Set. 2018 | 12:30
Torino Napoli
Torino VS Napoli
00
Serie A - 4^Giornata
Sabato, 15. Set. 2018 | 18:00
Napoli Fiorentina
Napoli VS Fiorentina
10
Marcatori
Serie A - 3^Giornata
Domenica, 02. Set. 2018 | 20:30
Sampdoria Napoli
Sampdoria VS Napoli
30
Marcatori
Serie A - 2^Giornata
Sabato, 25. Ago. 2018 | 20:30
Napoli Milan
Napoli VS Milan
32
Marcatori
Serie A - 1^Giornata
Sabato, 18. Ago. 2018 | 20:30
Lazio Napoli
Lazio VS Napoli
12
Marcatori
HOME » Pagellando » MORTO UN PAPA NE FACCIAMO SUBITO UN ALTRO

MORTO UN PAPA NE FACCIAMO SUBITO UN ALTRO

Pagellando
<br />
<b>Notice</b>:  Undefined index: titolo_news in <b>/var/www/vhosts/Z08526-calcionap.linp002.arubabusiness.it/calcionapolireporter.it/inc/reporter_news.php</b> on line <b>41</b><br />
Pagellando
Pagellando il blog di Sergio Infante
facebook

TAG

Pubblicato il 17/09/2016 | 23:21

Milik allontana i fantasmi di un pareggio interno così come l'ingombrante fantasma di Higuain.

MORTO UN PAPA NE FACCIAMO SUBITO UN ALTRO !

REINA 4: qualcuno mi farà notare il grande intervento al 3° minuto su girata dell’ex Dzemaili. Io dico che certi errori sono imperdonabili per un portiere della sua esperienza. Il gol di Verdi è la fotocopia di quello subito da Rincon con il Genoa lo scorso anno. Comincio a pensare seriamente che abbia problemi di vista. Fortunatamente la squadra rimedia al suo errore e non paghiamo dazio ma c’è il rischio che possa compromettere partite importanti (Zaza docet).

HYSAJ 6: partita senza infamia e senza lode. Coinvolto nel calo complessivo della squadra post-champion soffre le incursioni degli avanti avversari sulla fascia di competenza.

KOULIBALY 5: prima svogliato poi, forse, stanco, sbaglia specie in fase di impostazione e nel finale soffre Rizzo che lo usa a mò di paletto da slalom speciale.

ALBIOL 7: puntuale, regge anche agli scompensi del gigante di ebano.

STRINIC 6: non giocava da tanto per cui un calo nel secondo tempo dobbiamo concederglielo. Fino a che il fisico regge copre e spinge in maniera ampiamente sufficiente.

JORGINHO 6: sarà anche lui stanco per l’impegno di Kiev, sarà che Donadoni gli regala una marcatura quasi ad uomo, ma stasera brilla meno del solito. Malgrado ciò è preciso sino a che si tratta di giocare nel breve lanciando compagni immaginari non appena il raggio del suo lancio deve superare i dieci metri.

ZIELINSKY 6: nel primo tempo sbaglia tanto. Viene fuori alla distanza causando l’espulsione del giocatore del bologna con il cognome che richiama una nota marca di formaggi nel finale.

HAMSIK 7: è innegabile che pecca in fase di copertura proprio per struttura fisica ma se non ci fosse lui ad illuminare il Napoli sarebbe spento. Una pennellata da fuoriclasse autentico il lancio per il primo gol di Milik.

CALLEJON 7: ancora un gol ed una prestazione di tutto rispetto. Mi ricorda Garrincha: tutti conoscevano la sua finta ma lui andava via lo stesso; ebbene, tutti sanno che si inserisce alle spalle ma lui continua a fare gol.

INSIGNE 6.5: illuminante il lancio per il gol di Callejon, imperdonabile l’errore a due metri della porta. Il fuoriclasse non sbaglia e chiude la partita.

GABBIADINI 5: diamine, sei giovane, giochi a calcio e guadagni una montagna di soldi eppure ogni volta che viene inquadrato sembri venire da un lutto familiare. Abulico, continua a dimostrare di non essere nato per fare la prima punta.

GHOULAM: è in gran forma e complice il fisiologico calo del Bologna nel finale si inserisce con facilità disarmante.

ALLAN 6: quantità per un Jorginho oramai a riserva.

MILIK 99: terza doppietta e già sei gol. Qualcuno ipotizzava fosse forte solo di testa e lui risponde con due gol di piede. Il primo con un tocco delicatissimo quasi un ricamo, il secondo con una “seggiata” (Alvino mi manchi) che piega le mani all’estremo difensore avversario.  

SARRI 8: il Napoli ha meccanismi oliati anche se, per la seconda partita consecutiva in campionato, approccio il secondo tempo in maniera molle. Su questo il nostro fuoriclasse avrà da lavorare.


TAG


DA QUESTO BLOG LEGGI ANCHE
15/11/2017 | 17:05
GRAZIE AD UN PRESIDENTE FEDERALE IMPROPONIBILE E AD UN C.T. INADEGUATO RIMANIAMO FUORI DALLA FASE FINALE DI UN MONDIALE PER LA PRIMA VOLTA DAL 1958.
25/10/2017 | 23:21
Dopo una partenza sofferta il Napoli raddrizza la partita con il Genoa salvo poi regalare un finale ricco di patos ai tifosi. In sintesi ciò che conta sono i tre punti che ci ridanno la testa della classifica
15/01/2017 | 20:02
ORDINARIA AMMINISTRAZIONE.