RUBRICHE

Testimoni di una passione
whatsapp
HOME » A tempo perso » Primi scricchiolii: Ŕ il momento di CREDERCI

Primi scricchiolii: Ŕ il momento di CREDERCI

A tempo perso
<br />
<b>Notice</b>:  Undefined index: titolo_news in <b>/var/www/vhosts/Z08526-calcionap.linp002.arubabusiness.it/calcionapolireporter.it/inc/reporter_news.php</b> on line <b>41</b><br />
A tempo perso
A tempo perso il blog di Luigi Manzo
facebook
Pubblicato il 03/03/2016 | 11:49

La semifinale con l'Inter ha evidenziato i primi segni di cedimento della corazzata bianconera

La sfida di San Siro, nonostante la vittoria ai rigori, ha messo alla corda i torinesi. E' anche vero che mai avevamo visto giocare con tanta intensità i nerazzurri, ma la supremazia è stata schiacciante per tutta la partita. Tre gol la Juve non li subiva da Gennaio 2011, proprio contro il Napoli (doppietta di Cavani) e ieri sera potevano essere anche qualcuno in più. Una squadra in balia dell'avversario, con, nel finale, evidentissimi problemi fisici, è riuscita a qualificarsi alla finale di coppa Italia solo grazie ai rigori. Qualcosa, forse, inizia a scricchiolare  è il momento di compattarci ed iniziare a CREDERCI VERAMENTE.

 

 

 



Molaro
DA QUESTO BLOG LEGGI ANCHE