RUBRICHE

Testimoni di una passione
whatsapp
Serie A - 9^Giornata
Sabato, 20. Ott. 2018 | 20:30
Udinese Napoli
Udinese VS Napoli
03
Marcatori
Serie A - 8^Giornata
Domenica, 07. Ott. 2018 | 18:00
Napoli Sassuolo
Napoli VS Sassuolo
20
Marcatori
Serie A - 7^Giornata
Sabato, 29. Set. 2018 | 18:00
Juventus Napoli
Juventus VS Napoli
31
Marcatori
Serie A - 6^Giornata
Mercoledì, 26. Set. 2018 | 21:00
Napoli Parma
Napoli VS Parma
30
Marcatori
Serie A - 5^Giornata
Domenica, 23. Set. 2018 | 12:30
Torino Napoli
Torino VS Napoli
13
Marcatori
Serie A - 4^Giornata
Sabato, 15. Set. 2018 | 18:00
Napoli Fiorentina
Napoli VS Fiorentina
10
Marcatori
Serie A - 3^Giornata
Domenica, 02. Set. 2018 | 20:30
Sampdoria Napoli
Sampdoria VS Napoli
30
Marcatori
Serie A - 2^Giornata
Sabato, 25. Ago. 2018 | 20:30
Napoli Milan
Napoli VS Milan
32
Marcatori
Serie A - 1^Giornata
Sabato, 18. Ago. 2018 | 20:30
Lazio Napoli
Lazio VS Napoli
12
Marcatori
HOME » La dura LEGGE del Campo » Una brutta botta

Una brutta botta

La dura LEGGE del Campo
<br />
<b>Notice</b>:  Undefined index: titolo_news in <b>/var/www/vhosts/Z08526-calcionap.linp002.arubabusiness.it/calcionapolireporter.it/inc/reporter_news.php</b> on line <b>41</b><br />
La dura LEGGE del Campo
La dura LEGGE del Campo il blog di Francesco Savastano
facebook

TAG

Pubblicato il 02/12/2017 | 10:00

 Leggo con piacere che il mio commento è atteso anche da parte dei tifosi rivali. La cosa non può che gratificarmi. Posto ciò, tornando alla sconfitta di di ieri sera, senza troppi giri di parole, è stata una brutta botta. E' necessario resettare tutto e ripartire da zero. Questo compito spetta in primis al tecnico e poi alla società ed all'ambiente tutto, se non si vuole gettare alle ortiche l'enorme lavoro fatto fino ad oggi. Dal punto di vista tecnico, il Napoli non ha giocato con la solita verve, complice anche l'assetto tattico dei rivali, che hanno fatto densità in difesa ed a centrocampo, concedendo poche occasioni agli azzurri. Ma questo si sapeva. Gli episodi, ancora una volta, sono stati favorevoli alla Juventus, però non accampiamo scuse.Il campo ha sentenziato la vittoria dei rivali storici, ragion per cui accettiamo il verdetto del terreno di gioco, non dimenticando alcuni particolari: fino a prova contraria, siamo ancora un punto sopra la Juve, nonostante la sconfitta; in secondo luogo, se non erro, era da circa un anno che il Napoli non perdeva in campionato; in terzo luogo, non potevamo pretendere di vincere il campionato a dicembre (il sig.(?) Allegri, da sempre, dice chi i campionati si vincono a marzo); infine, ci sono una serie di scontri diretti a partire da domenica prossima, che possono consentire al Napoli di guadagnare punti nei confronti delle squadre rivali. Quindi, stiamo calmi, continuiamo a lavorare con lena ed umiltà e poi vedremo. Finalino su Higuain. Che esulti dopo aver segnato, è normale, lo farei anche io. Ma che provochi la tifoseria, anche se viene continuamente beccato, non va bene. A tal proposito rimpiango i Bruscolotti, Bagni, Castellini ed andando un poco indietro nel tempo, i Panzanato. Forza Napoli, sempre e comunque. Ci riprenderemo alla grande. Sono e rimango fiducioso.


TAG


DA QUESTO BLOG LEGGI ANCHE
08/10/2018 | 08:00
24/09/2018 | 08:00
23/04/2018 | 08:00