RUBRICHE

Testimoni di una passione
whatsapp
Serie A - 12^Giornata
Sabato, 10. Nov. 2018 | 20:30
Genoa Napoli
Genoa VS Napoli
12
Marcatori
Serie A - 11^Giornata
Venerdì, 02. Nov. 2018 | 20:30
Napoli Empoli
Napoli VS Empoli
51
Marcatori
Serie A - 10^Giornata
Domenica, 28. Ott. 2018 | 20:30
Napoli Roma
Napoli VS Roma
11
Marcatori
Serie A - 9^Giornata
Sabato, 20. Ott. 2018 | 20:30
Udinese Napoli
Udinese VS Napoli
03
Marcatori
Serie A - 8^Giornata
Domenica, 07. Ott. 2018 | 18:00
Napoli Sassuolo
Napoli VS Sassuolo
20
Marcatori
Serie A - 7^Giornata
Sabato, 29. Set. 2018 | 18:00
Juventus Napoli
Juventus VS Napoli
31
Marcatori
Serie A - 6^Giornata
Mercoledì, 26. Set. 2018 | 21:00
Napoli Parma
Napoli VS Parma
30
Marcatori
Serie A - 5^Giornata
Domenica, 23. Set. 2018 | 12:30
Torino Napoli
Torino VS Napoli
13
Marcatori
Serie A - 4^Giornata
Sabato, 15. Set. 2018 | 18:00
Napoli Fiorentina
Napoli VS Fiorentina
10
Marcatori
Serie A - 3^Giornata
Domenica, 02. Set. 2018 | 20:30
Sampdoria Napoli
Sampdoria VS Napoli
30
Marcatori
Serie A - 2^Giornata
Sabato, 25. Ago. 2018 | 20:30
Napoli Milan
Napoli VS Milan
32
Marcatori
Serie A - 1^Giornata
Sabato, 18. Ago. 2018 | 20:30
Lazio Napoli
Lazio VS Napoli
12
Marcatori
HOME » Pagellando » Voi ne fate quattro ... noi rispondiamo con cinque!

Voi ne fate quattro ... noi rispondiamo con cinque!

Pagellando
<br />
<b>Notice</b>:  Undefined index: titolo_news in <b>/var/www/vhosts/Z08526-calcionap.linp002.arubabusiness.it/calcionapolireporter.it/inc/reporter_news.php</b> on line <b>41</b><br />
Pagellando
Pagellando il blog di Sergio Infante
facebook

TAG

Pubblicato il 31/01/2016 | 17:46

Riflessioni dopo la sesta vittoria consecutiva

VOI NE FATE QUATTRO … NOI NE SEGNIAMO CINQUE !

La palla scivola fluida sul manto erboso come su di un tavolo da biliardo. Sponde precise a disegnare traiettorie tanto lineari quanto geniali si alternano ad artistiche parabole disegnate dagli artisti in calzoncini. Se “loro” ebbero Pinturicchio, noi abbiamo Battistello Caracciolo da Frattamaggiore pronto a premiare gli inserimenti del nostro Dio della Guerra.

Intanto il capitano mostra una graduale “napoletanizzazione” alternando giocate nella quali danza sulla palla ad altre nelle quali tira fuori tanto i canini quanto gli attributi.

Gli avversari passano al primo tiro dopo le solite tre-quattro occasioni sprecate ? Poco male ! Giù la testa e di nuovo tutti a pedalare tanto, per dirla alla Carlo Alvino, “chi gioca bello non può mai perdere”.

Ed è questa l’impressione che fornisce il Napoli di quest’anno; squadra consapevole dei propri mezzi che non si lascia abbattere dalle circostanze come troppe volte accaduto nelle trascorse stagioni e sotto le precedenti guide tecniche. Perché in questo team di amici ognuno ha una precisa collocazione tattica e sembra conoscere a chi girare la palla ancor prima di averla ricevuta.

E allora avanti così, consci che le tappe sono ancora tante ma che sino ad oggi ci siamo divertiti vedendo un calcio spumeggiante e mai fine a se stesso sperando, nel contempo, che il titolo venga assegnato sul campo e non nelle stanze del potere perché uno scudetto fuori dai poteri forti farebbe solo bene al movimento calcistico italiano restituendogli una credibilità che le facili vittorie dei soliti noti hanno contribuito a far perdere.

 


TAG


DA QUESTO BLOG LEGGI ANCHE
15/11/2017 | 17:05
GRAZIE AD UN PRESIDENTE FEDERALE IMPROPONIBILE E AD UN C.T. INADEGUATO RIMANIAMO FUORI DALLA FASE FINALE DI UN MONDIALE PER LA PRIMA VOLTA DAL 1958.
25/10/2017 | 23:21
Dopo una partenza sofferta il Napoli raddrizza la partita con il Genoa salvo poi regalare un finale ricco di patos ai tifosi. In sintesi ciò che conta sono i tre punti che ci ridanno la testa della classifica
15/01/2017 | 20:02
ORDINARIA AMMINISTRAZIONE.