RUBRICHE

Testimoni di una passione
whatsapp
Serie A - 2^Giornata
Domenica, 27. Set. 2020 | 15:00
Napoli Genoa
Napoli VS Genoa
60
Marcatori
Serie A - 1^Giornata
Domenica, 20. Set. 2020 | 12:30
Parma Napoli
Parma VS Napoli
02
Marcatori
Mertens, Insigne
Europa League - Napoli - Villareal
Giovedý, 25. Feb. 2016 | 21:05
Napoli Villareal
Napoli VS Villareal
11
Marcatori
17' Hamsik (N) 59' Pina (V)
Europa League - Villareal - Napoli
Giovedý, 18. Feb. 2016 | 19:00
Villareal Napoli
Villareal VS Napoli
10
Marcatori
82' Suarez
Coppa Italia - ^ Turno
Martedý, 19. Gen. 2016 | 20:45
Napoli Inter
Napoli VS Inter
02
Marcatori
74' S. Jovetic 92' A. Ljajic  
Coppa Italia - 1^ Turno
Mercoledý, 16. Dic. 2015 | 19:00
Napoli Hallas Verona
Napoli VS Hallas Verona
30
Marcatori
5' El Kaddouri (N) 13' Mertens (N) 76' Callejon (N)
Europa League - 6^ Giornata
Giovedý, 10. Dic. 2015 | 19:00
Napoli Legia Varsavia
Napoli VS  Legia Varsavia
52
Marcatori
32' N. Chalobah (N) 39' Insigne (N) 57' Callejòn (N) 62' Vranjes (L) 65' Mertens(N) 91 Mertens (N)  92 Prijovic (L)
Europa League - 5^ Giornata
Giovedý, 26. Nov. 2015 | 21:05
Club Bruges Napoli
 Club Bruges VS Napoli
01
Marcatori
41' V. Chiriches (N)
Europa League - 4^ giornata
Giovedý, 05. Nov. 2015 | 19:00
Napoli FC Midtjylland
Napoli VS  FC Midtjylland
50
Marcatori
13' O. El Kaddouri (N) 22', 38' M.Gabbiadini (N) 55' C.Maggio (N) 77' Callejon J. (N)
Europa League - 3^ Giornata
Giovedý, 22. Ott. 2015 | 21:05
FC Midtjylland Napoli
 FC Midtjylland VS Napoli
14
Marcatori
19' Callejon J. (N)  31' Gabbiadini M. (N)  40' Gabbiadini M. (N)  43' Pusic M. (M)  94' Higuain G. (N)
Europa League - 2^ Giornata
Giovedý, 01. Ott. 2015 | 21:05
Legia Varsavia Napoli
 Legia Varsavia VS Napoli
02
Marcatori
53' Mertens D. (N)  84' Higuain G. (N)
Europa League - 1^ Giornata
Giovedý, 17. Set. 2015 | 19:00
Napoli Club Bruges
Napoli VS  Club Bruges
50
Marcatori
5' Callejon J. (N)  19' Mertens D. (N)  25' Mertens D. (N)  53' Hamsik M. (N)  77' Callejon J. (N)
HOME » Serie A » Ma che iella Ŕ?

Ma che iella Ŕ?

Serie A
Ma che iella Ŕ?
Serie A
Redazione CNR di Redazione CNR
facebook

TAG

Pubblicato il 12/01/2020 | 01:00

Da non credere.

Sconfitta di misura degli azzurri che all'Olimpico di fronte ad una Lazio che sta lottando per il vertice non sfigurano affatto. Anzi, dominano per tutto il secondo tempo sfiorando in alcune occasioni il gol del vantaggio, ma poi, come spesso accaduto quest'anno, sull'ennesimo errore marchiano, stavolta di Ospina, soccombono di nuovo. Partita che inizia con il Napoli ben messo in campo che impedisce alla Lazio di fare il solito gioco. Nessuna delle due squadre impensierisce i rispettivi portieri nella prima mezz'ora. Poi, gli azzurri si affacciano dalle parti di Strakoscia con Insigne, che su punizione impegna l'estremo difensore laziale. Ancora, Allan vince una serie di contrasti e parte in percussione fino al limite dell'area dove fa partire un tiro che sorvola di poco la porta avversaria. Si scuote la Lazio nel finale di primo tempo e va vicino al gol prima con Milinkovic il cui tiro viene neutralizzato da Ospina e poi, sempre con lo slavo che non sfrutta a dovere un "assist" di Mario Rui. Ripresa con il Napoli che comanda il gioco e sfiora la marcatura prima con Zielisky, il cui tiro va sul palo, poi con Insigne dopo una serpentina in area con diagonale parato dal portiere. Lazio in vantaggio nel momento migliore del Napoli: retropassaggio di Hyusai per Ospina che cincischia con il pallone e consente ad Immobile di tirare verso la porta vuota e segnare nonostante il tentativo di Di Lorenzo di spazzare. Napoli all'arrembaggio che sfiora il pareggio con Llorente il cui colpo di testa viene respinto da Lulic. Finisce 1-0. Che dire: ennesima sconfitta immeritata che chiude un disastroso girone di andata. Oramai si è perso il conto dei legni presi quest'anno. Pensate che il Napoli è la squadra in assoluto che subisce meno tiri in porta e sta pagando amaramente gli errori dei singoli. Devo essere onesto. Ieri ho cominciato ad intravedere una squadra ben messa in campo, fisicamente all'altezza e che ha proposto gioco. Questa è la strada giusta per risalire. I nuovi arrivati, ai più sconosciuti, daranno una mano in tal senso. L'ho detto in tempi non sospetti: tranne i non colorati, noi non siamo inferiori a nessuno, abbiamo bisogno di un filotto di vittorie. Sono sicuro che saremo la sorpresa del girone di ritorno, siamo in debito con la Dea Fortuna. Ora passiamo il turno di Coppa Italia con il Perugia e prepariamoci ad affrontare la Fiorentina. Calma e gesso. Recupereremo in classifica.  FORZA AZZURRI SEMPRE E COMUNQUE.

F.Savastano

TAG



Kreisa web active
SOCIAL
LEGGI ANCHE
28/09/2020 | 07:00 2
osihmen3.jpg
Serie A