RUBRICHE

Testimoni di una passione
whatsapp
Serie A - 15^Giornata
Sabato, 08. Dic. 2018 | 15:00
Napoli Frosinone
Napoli VS Frosinone
00
Marcatori
Serie A - 14^Giornata
Lunedì, 03. Dic. 2018 | 20:30
Atalanta Napoli
Atalanta VS Napoli
12
Marcatori
Serie A - 13^Giornata
Domenica, 25. Nov. 2018 | 15:00
Napoli Chievo V.
Napoli VS Chievo V.
00
Marcatori
Serie A - 12^Giornata
Sabato, 10. Nov. 2018 | 20:30
Genoa Napoli
Genoa VS Napoli
12
Marcatori
Serie A - 11^Giornata
Venerdì, 02. Nov. 2018 | 20:30
Napoli Empoli
Napoli VS Empoli
51
Marcatori
Serie A - 10^Giornata
Domenica, 28. Ott. 2018 | 20:30
Napoli Roma
Napoli VS Roma
11
Marcatori
Serie A - 9^Giornata
Sabato, 20. Ott. 2018 | 20:30
Udinese Napoli
Udinese VS Napoli
03
Marcatori
Serie A - 8^Giornata
Domenica, 07. Ott. 2018 | 18:00
Napoli Sassuolo
Napoli VS Sassuolo
20
Marcatori
Serie A - 7^Giornata
Sabato, 29. Set. 2018 | 18:00
Juventus Napoli
Juventus VS Napoli
31
Marcatori
Serie A - 6^Giornata
Mercoledì, 26. Set. 2018 | 21:00
Napoli Parma
Napoli VS Parma
30
Marcatori
Serie A - 5^Giornata
Domenica, 23. Set. 2018 | 12:30
Torino Napoli
Torino VS Napoli
13
Marcatori
Serie A - 4^Giornata
Sabato, 15. Set. 2018 | 18:00
Napoli Fiorentina
Napoli VS Fiorentina
10
Marcatori
Serie A - 3^Giornata
Domenica, 02. Set. 2018 | 20:30
Sampdoria Napoli
Sampdoria VS Napoli
30
Marcatori
Serie A - 2^Giornata
Sabato, 25. Ago. 2018 | 20:30
Napoli Milan
Napoli VS Milan
32
Marcatori
Serie A - 1^Giornata
Sabato, 18. Ago. 2018 | 20:30
Lazio Napoli
Lazio VS Napoli
12
Marcatori
HOME » Serie A » NAPOLI-CHIEVO, PASSO FALSO AL S.PAOLO

NAPOLI-CHIEVO, PASSO FALSO AL S.PAOLO

Serie A
NAPOLI-CHIEVO, PASSO FALSO AL S.PAOLO
Serie A
Redazione CNR di Redazione CNR
facebook

TAG

Pubblicato il 26/11/2018 | 17:00

FINISCE 0-0 E SI ALLONTANA LA JUVE

Occasione persa per rimanere in scia della Juve e tenere a distanza l'Inter, occasione persa per accrescere l'autostima anche con alcuni innesti della panchina che sono stati invece protagonisti di una partita anonima che non giustifica poi le pretese dei procuratori che reclamano più spazio per i propri assistiti. Delusione per i tifosi accorsi numerosi, convinti di assistere ad una facile vittoria e pronti come sempre a condividerel'entusiasmo con i propri beniamini. Deluso il tecnico che sperava e credeva in un approccio diverso alla partita e che invece ha assistito ad una prova superficiale proprio di quegli elementi sotto osservazione, come Diawara che si limita a giocate troppo semplici senza mai rischiare un passaggio più audace, ed Ounas che al contrario di quelle che sono le sue caratteristiche, mai supera il diretto avversario per creare quelle situazioni di superiorità numerica che è quanto da lui ci si aspetta.Ma non sono i soli ad aver giocato sotto tono, un po' tutti han giocato sotto ritmo, incapaci di liberarsi dell'asfissiante pressing clivense, con trame veloci tra le linee, anzi giocatori troppo lontani tra loro e costretti a soluzioni precipitose e approssimative, ed infatti nel p.t. gli azzurri non concludono mai a rete in modo pericoloso.Ci si aspettava una ripresa più intensa dopo la prevedibile sfuriata di Ancelotti ma l'atteggiamento non cambiava al punto che il tecnico azzurro decideva di richiamare Ounas e Diawara che ha sprecato l'ennesima occasione concessagli ma pensiamo che la sua mancata evoluzione dipenda dai dettami tattici impostigli da Sarri per il quale il centrocampista centrale è solo colui che si offre come scarico per un compagno. Ounas è stato schierato a destra vista la presenza di Callejon e questa collocazione lo ha penalizzato. Insomma anche giocatori fuori ruolo e questo ha alimentato la confusione.Uno stop inaspettato che consente alla Juve di sentirsi tranquilla.Ora gli azzurri affronteranno la Stella Rossa per quella che potrebbe essere la partita decisiva per il passaggio agli ottavi.Peccato per le opache prestazioni di Diawara ed Ounas, ora toccherà a Rog dimostrare di valere il Napoli che a gennaio dovrà valutare se intervenire in un reparto dove credeva di essere coperto e che invece ha denotato poca qualità. Due legni colpiti da Insigne e Koulibaly ed un rigore a nostro parere evidente negato a Callejon sbattuto platealmente fuori campo senza che la VAR approfondisse l'accaduto.Lunica riflessione che ci viene dopo questo stop è che quando si da spazio alle seconde linee uno tra Hamsik e Fabian deve essere in campo, sempre.Ora è tempo di Champions ed il tifo dovrò spingere gli azzurri all'impresa come fatto contro il Liverpool.

Tino Borsacchi
Amato Prudente  

TAG



Pubblicità CNR
SOCIAL
LEGGI ANCHE
11/12/2018 | 11:00 36
liverpool1.png
Champions League
12/12/2018 | 10:00 34
salah.jpg
Champions League