RUBRICHE

Testimoni di una passione
whatsapp
Serie A - 8^Giornata
Sabato, 19. Ott. 2019 | 18:00
Napoli H. Verona
Napoli VS H. Verona
20
Marcatori
Serie A - 7^Giornata
Domenica, 06. Ott. 2019 | 18:00
Torino Napoli
Torino VS Napoli
00
Marcatori
Serie A - 6^Giornata
Domenica, 29. Set. 2019 | 12:30
Napoli Brescia
Napoli VS Brescia
21
Marcatori
Serie A - 5^Giornata
Mercoledì, 25. Set. 2019 | 21:00
Napoli Cagliari
Napoli VS Cagliari
01
Marcatori
Serie A - 4^Giornata
Domenica, 22. Set. 2019 | 15:00
Lecce Napoli
Lecce VS Napoli
14
Marcatori
Serie A - 3^Giornata
Sabato, 14. Set. 2019 | 18:00
Napoli Sampdoria
Napoli VS Sampdoria
20
Marcatori
Serie A - 2^Giornata
Sabato, 31. Ago. 2019 | 20:45
Juventus Napoli
Juventus VS Napoli
43
Marcatori
Serie A - 1^Giornata
Sabato, 24. Ago. 2019 | 20:45
Fiorentina Napoli
Fiorentina VS Napoli
34
Marcatori
HOME » Serie A » NAPOLI, E' L'ORA DEL FUTURO

NAPOLI, E' L'ORA DEL FUTURO

Serie A
NAPOLI, E' L'ORA DEL FUTURO
Serie A
Redazione CNR di Redazione CNR
facebook

TAG

Pubblicato il 13/05/2019 | 14:00

CAMPIONATO ORMAI FINITO, SI PENSA AL CALCIOMERCATO

Il Napoli si conferma squadra solida e lascia intravedere una crescita di mentalità in questo finale di stagione, consapevole della propria forza e per questo non disposto a rinunciare ai 3 pt. contro un avversario ostico che, ormai salvo, voleva togliersi lo sfizio di battere il Napoli dopo la Juve.Occasione per il tecnico azzurro per capire su chi potrà contare il prossimo anno e di sicuro Younes s'è confermato giocatore dotato di buona tecnica e capace di conferire al'attacco maggior peso e imprevedibilità per l'abilità nel saltare uno o pi avversari e creare occasioni che però in futuro dovrà finalizzare.Il tedesco s'è ben inserito ed oltre le doti tecniche ha messo in mostra una buona personalità e col migliorare della condizione potrà fare ancora meglio.Buone prove di Malcuit, Rui, Allan e Callejon tra i migliori insieme a Meret autore di parate strepitose che giustificano l'esborso affrontato dalla società per prenderlo.Insomma un Napoli piacevole che ha cercato con insistenza la verticalizzazione e che ha manovrato con una certa velocità e precisione.E' chiaro che si parla più di mercato con i dubbi legati alla permanenza di un ritrovato Allan, appetito dal PSG e che oggi dopo il gol ha baciato la maglia in segno di attaccamento al club.Come detto in altre occasioni, il prossimo sarà un mercato importantissimo ed il club dovrà essere bravo ad individuare i giocatori che possano permettere un ulteriore crescita.Si andrà per forza di cose incontro a decisioni anche dolorose ma necessarie, come ad es. la possibilità di privarsi di Insigne che garantirebbe un enorme plusvalenza e la cui assenza ultimamente non è stata avvertita. Si legge di Veretout in caso di addio di Alan ma a ns parere il francese va preso per colmare il vuoto lasciato da Hamsik, e con le probabili partenze di Rog e Diawara, portare in azzurro Fornals ed adattare Callejon a centrocampo, significherebbe un salto enorme di qualità.In attacco se come sembra il Milan non rientrasse in Champion, si potrebbe tentare l'assalto a Piatek e con il sacrificio di Insigne provare a prendere Chiesa o LOzano. In difesa privandosi di Hisay Albiol, CHiriches, Tonelli ci si potrebbe fiondare su Lainer, Ake ed Andersen per un organico da favola:Meret(Ospina)Malcuit(Lainer)Koulibaly(Maksimovic)Ake(Andersen)Ghoulam(Rui/Hernandez)Allan(Callejon)Fabian(Veretout)Zielinsky(Fornals)Lozano(Ounas)Piatek(Milik)Mertens(Younes)

Tino Borsacchi

Amato Prudente 

TAG



SOCIAL
LEGGI ANCHE
21/10/2019 | 08:00 32
milik.jpg
News
23/10/2019 | 14:00 12
redbull salisburgo.jpeg
Champions League
20/10/2019 | 21:00 26
verona.jpg
Serie A