RUBRICHE

Testimoni di una passione
whatsapp
Serie A - 32^Giornata
Domenica, 10. Apr. 2022 | 15:00
Napoli Fiorentina
Napoli VS Fiorentina
00
Marcatori
Serie A - 31^Giornata
Domenica, 03. Apr. 2022 | 15:00
Atalanta Napoli
Atalanta VS Napoli
13
Marcatori
false
Serie A - 30^Giornata
Sabato, 19. Mar. 2022 | 15:00
Napoli Udinese
Napoli VS Udinese
21
Marcatori
Serie A - 29^Giornata
Domenica, 13. Mar. 2022 | 15:00
H.Verona Napoli
H.Verona VS Napoli
12
Marcatori
Serie A - 28^Giornata
Domenica, 06. Mar. 2022 | 20:45
Napoli Milan
Napoli VS Milan
01
Marcatori
Serie A - 27^Giornata
Domenica, 27. Feb. 2022 | 20:45
Lazio Napoli
Lazio VS Napoli
12
Marcatori
Serie A - 26^Giornata
Lunedì, 21. Feb. 2022 | 19:00
Cagliari Napoli
Cagliari VS Napoli
11
Marcatori
Serie A - 25^Giornata
Sabato, 12. Feb. 2022 | 18:00
Napoli Inter
Napoli VS Inter
11
Marcatori
Serie A - 24^Giornata
Domenica, 06. Feb. 2022 | 15:00
Venezia Napoli
Venezia VS Napoli
02
Marcatori
Serie A - 23^Giornata
Domenica, 23. Gen. 2022 | 15:00
Napoli Salernitana
Napoli VS Salernitana
41
Marcatori
Serie A - 22^Giornata
Lunedì, 17. Gen. 2022 | 18:30
Bologna Napoli
Bologna VS Napoli
02
Marcatori
Serie A - 21^Giornata
Domenica, 09. Gen. 2022 | 18:00
Napoli Sampdoria
Napoli VS Sampdoria
10
Marcatori
Serie A - 20^Giornata
Giovedì, 06. Gen. 2022 | 20:45
Juventus Napoli
Juventus VS Napoli
11
Marcatori
Serie A - 19^Giornata
Mercoledì, 22. Dic. 2021 | 20:45
Napoli Spezia
Napoli VS Spezia
01
Marcatori
Serie A - 18^Giornata
Domenica, 19. Dic. 2021 | 20:45
Milan Napoli
Milan VS Napoli
01
Marcatori
Serie A - 17^Giornata
Domenica, 12. Dic. 2021 | 18:00
Napoli Empoli
Napoli VS Empoli
01
Marcatori
Serie A - 16^Giornata
Sabato, 04. Dic. 2021 | 20:45
Napoli Atalanta
Napoli VS Atalanta
23
Marcatori
Serie A - 15^Giornata
Mercoledì, 01. Dic. 2021 | 20:45
Sassuolo Napoli
Sassuolo VS Napoli
22
Marcatori
Serie A - 14^Giornata
Domenica, 28. Nov. 2021 | 20:45
Napoli Lazio
Napoli VS Lazio
40
Marcatori
Serie A - 11^Giornata
Domenica, 28. Nov. 2021 | 18:00
Salernitana Napoli
Salernitana VS Napoli
01
Marcatori
Serie A - 13^Giornata
Domenica, 21. Nov. 2021 | 18:00
Inter Napoli
Inter VS Napoli
32
Marcatori
Serie A - 12^Giornata
Domenica, 07. Nov. 2021 | 18:00
Napoli H.Verona
Napoli VS H.Verona
11
Marcatori
Serie A - 10^Giornata
Giovedì, 28. Ott. 2021 | 20:45
Napoli Bologna
Napoli VS Bologna
30
Marcatori
Serie A - 9^Giornata
Domenica, 24. Ott. 2021 | 18:00
Roma Napoli
Roma VS Napoli
00
Marcatori
Serie A - 8^Giornata
Domenica, 17. Ott. 2021 | 18:00
Napoli Napoli
Napoli VS Napoli
10
Marcatori
Serie A - 7^Giornata
Domenica, 03. Ott. 2021 | 18:00
Fiorentina Napoli
Fiorentina VS Napoli
12
Marcatori
false
Serie A - 6^Giornata
Domenica, 26. Set. 2021 | 20:45
Napoli Cagliari
Napoli VS Cagliari
20
Marcatori
Serie A - 5^Giornata
Giovedì, 23. Set. 2021 | 18:30
Sampdoria Napoli
Sampdoria VS Napoli
04
Marcatori
Serie A - 4^Giornata
Lunedì, 20. Set. 2021 | 20:45
Udinese Napoli
Udinese VS Napoli
04
Marcatori
Serie A - 3^Giornata
Sabato, 11. Set. 2021 | 18:00
Napoli Juventus
Napoli VS Juventus
21
Marcatori
false
Serie A - 2^Giornata
Domenica, 29. Ago. 2021 | 18:30
Genoa Napoli
Genoa VS Napoli
12
Marcatori
Serie A - 1^Giornata
Domenica, 22. Ago. 2021 | 20:45
Napoli Venezia
Napoli VS Venezia
20
Marcatori
RUBRICHE
Ma anche No
HOME » Serie A » Sarri: «Il gruppo può fare grandi cose se restano tutti uniti»

Sarri: «Il gruppo può fare grandi cose se restano tutti uniti»

Serie A
Sarri: «Il gruppo può fare grandi cose se restano tutti uniti»
Serie A
Redazione CNR di Redazione CNR
facebook
Pubblicato il 20/11/2016 | 09:30

E' su di giri, allegro, Maurizio Sarri. Come da tempo non si vedeva


Riportiamo da: Il Mattino

Avverte aria buona, la rivincita sul campo dove lo scorso anno il Napoli ha alzato bandiera bianca nel duello con la Juve, lo rende di buon umore. 

«Mi dà allegria allenare questa squadra, quest’anno possono succedere delle belle cose.». 

Gioca sulle parole, fa immense contorsioni linguistiche pur di non pronunciare la parola scudetto. Insomma, è contento. E questo è un buon segno per uno come lui. Sarri, le sue sensazioni dicono che questo Napoli potrà lottare per il primo posto? «Non ho mica detto questo. anzi è una cazzata (ride, ndr). Ho detto che ho un gruppo intorno al quale si può costruire qualcosa di grande, con una potenzialità enorme, giovanissimo e con grandi margini di crescita. Sempre se continuerà a giocare insieme.». 

Vittoria meritata qui a Udine? «Certo. Finalmente al termine di una buona prestazione è arrivata anche la vittoria. Mi stava iniziando a disturbare questo fatto. Ma di buono c’è sempre stato in quest’ultimo periodo l’atteggiamento della squadra che non ha mai fatto drammi per un risultato non positivo. Un atteggiamento che adesso, dopo questa vittoria, non deve mutare». 

Qualcosa di nuovo si è visto a Udine. «Certo, negli ultimi dieci minuti ho provato El Kaddouri prima punta e ho visto che il ragazzo ha risposto alla grande. Però il punto è un altro.». 

Ovvero? «Il nostro problema non è lì davanti, ma indietro. Non mi ha mai preoccupato il numero dei gol realizzati, ma quelli presi: l’errore più grave è pensare che ci manchi un attaccante centrale, noi lavoriamo soprattutto per limitare gli errori in fase difensiva. Anche con l’Udinese, la nota stonata per esempio, è il gol incassato». 

Che gara è stata quella di ieri? «Complicata. Perché nel primo tempo Mertens si è messo nei guai facendosi schiacciare dai centrali dell’Udinese e gli esterni hanno giocato troppo larghi. Quando poi nella ripresa Dries ha iniziato a dare meno punti di riferimento le cose sono migliorate molto». 

Nei primi 45 minuti un Napoli opaco: è d’accordo? «In parte: nella fase difensiva, nei primi settanta metri di campo siamo stati perfetti. Ma se non avessimo conquistato i tre punti avrei fatto fatica questa volta a dire alla squadra che la cosa più importante è pensare solo alla prestazione». 

Albiol in panchina. Come mai? «Sono tanti 44 giorni senza giocare, ha bisogno di altri allenamenti. Forse non giocherà neppure con la Dinamo Kiev. Vedremo». 

Insigne finalmente si è sbloccato. Quasi una liberazione? «Lui non si deve preoccupare se segna o meno, deve pensare solo a giocare bene come fa spesso. Ha grande qualità, i compagni gli vogliono bene: venerdì sera aveva la febbre, ieri mattina non ha fatto rifinitura, ma ero certo che potesse essere la giornata giusta per lui». 

Anche contro l’Udinese, Diawara è stato tra i migliori. Non trova? «Sì, cresce a vista d’occhio. Ma va ovattato, protetto. E' un piccolo patrimonio».

Fonte: Il Mattino


Molaro
SOCIAL
LEGGI ANCHE