RUBRICHE

Testimoni di una passione
whatsapp
Serie A - 15^Giornata
Sabato, 08. Dic. 2018 | 15:00
Napoli Frosinone
Napoli VS Frosinone
00
Marcatori
Serie A - 14^Giornata
Lunedì, 03. Dic. 2018 | 20:30
Atalanta Napoli
Atalanta VS Napoli
12
Marcatori
Serie A - 13^Giornata
Domenica, 25. Nov. 2018 | 15:00
Napoli Chievo V.
Napoli VS Chievo V.
00
Marcatori
Serie A - 12^Giornata
Sabato, 10. Nov. 2018 | 20:30
Genoa Napoli
Genoa VS Napoli
12
Marcatori
Serie A - 11^Giornata
Venerdì, 02. Nov. 2018 | 20:30
Napoli Empoli
Napoli VS Empoli
51
Marcatori
Serie A - 10^Giornata
Domenica, 28. Ott. 2018 | 20:30
Napoli Roma
Napoli VS Roma
11
Marcatori
Serie A - 9^Giornata
Sabato, 20. Ott. 2018 | 20:30
Udinese Napoli
Udinese VS Napoli
03
Marcatori
Serie A - 8^Giornata
Domenica, 07. Ott. 2018 | 18:00
Napoli Sassuolo
Napoli VS Sassuolo
20
Marcatori
Serie A - 7^Giornata
Sabato, 29. Set. 2018 | 18:00
Juventus Napoli
Juventus VS Napoli
31
Marcatori
Serie A - 6^Giornata
Mercoledì, 26. Set. 2018 | 21:00
Napoli Parma
Napoli VS Parma
30
Marcatori
Serie A - 5^Giornata
Domenica, 23. Set. 2018 | 12:30
Torino Napoli
Torino VS Napoli
13
Marcatori
Serie A - 4^Giornata
Sabato, 15. Set. 2018 | 18:00
Napoli Fiorentina
Napoli VS Fiorentina
10
Marcatori
Serie A - 3^Giornata
Domenica, 02. Set. 2018 | 20:30
Sampdoria Napoli
Sampdoria VS Napoli
30
Marcatori
Serie A - 2^Giornata
Sabato, 25. Ago. 2018 | 20:30
Napoli Milan
Napoli VS Milan
32
Marcatori
Serie A - 1^Giornata
Sabato, 18. Ago. 2018 | 20:30
Lazio Napoli
Lazio VS Napoli
12
Marcatori
HOME » Serie A » I MILLE VOLTI DEL NAPOLI DI CARLO

I MILLE VOLTI DEL NAPOLI DI CARLO

Serie A
I MILLE VOLTI DEL NAPOLI DI CARLO
Serie A
Redazione CNR di Redazione CNR
facebook

TAG

Pubblicato il 08/10/2018 | 10:00

NAPOLI SASSUOLO 2-0 MA PIU' COMPLICATA DEL PREVISTO

Era da tempo che un portiere del Napoli non risultava così decisivo nel successo della squadra com'è capitato oggi ad Ospina protagonista di tre interventi decisivi che hanno evitato un ulteriore dispendio di energie per portare a casa tre punti fondamentali a rimanere in scia della Juve e mantenere a distanza Inter e Roma che sono in netta ripresa.Una vittoria arrivata al termine di una partita tirata, che sottoliniamo, il Napoli ha meritato di vincere ma che per la prima volta ha visto gli azzurri concedere tante occasioni agli avversari . Vittoria voluta con determinazione e cuore che conferma la validità e unità di un gruppo che il tecnico mantiene motivato e partecipe in toto.Intanto oggi Carletto ha schierato l'ennesimo "undici" diverso, dando spazio a chi fino ad oggi aveva giocato poco, mettendo quindi in atto il turn-over del quale si sta confermando un maestro. Turn-over che alla luce di quanto visto in campo è stato importante attuare in quanto la partita è stata giocata a ritmi elevati al punto che quelli meno impiegati al 70' erano già in debito di ossigeno e lo stesso Allan subentrato a Diawara che rischiava il secondo giallo, mostrave le scorie della fatica infrasettimanele, concedendo di conseguenza più campo ad un Sassuolo ben organizzato e più fresco che ha pensato di poter pareggiare, fin quando Insigne ,con un gol strepitoso ha messo la parola fine alle sue speranze.Vittoria faticata come del resto quella della Juve a Udine dove come al solito sono stati determinanti i campioni bianconeri.Ritornando al Napoli, il tecnico azzurro ha dato spazio a giovani lo scorso anno poco utilizzati, ricevendone risposte confortanti.Il Napoli partiva molto forte sfiorando il gol due volte con Zielinsky ed una con Mertens entrambi davanti al portiere, realizzandolo con Ounas che, dopo aver intercettato un retropassaggio di Locatelli, superava col sombrero il diretto avversario e con un sinistro potente infilava sotto la traversa.Ad inizio ripresa Ounas ben imbeccato da Malcuit sfiorava ancora il gol e qui finiva la sua partita e l'ossigeno del Napoli che da questo momento cominciava a soffrire il ritorno di un più fresco e lucido Sassuolo, ma Ospina , il migliore degli azzurri, calava la saracinesca.Ciò che non ci è piaciuto,è l'aver perso troppe palle in uscita con Rog Allan e Zielinsky che portavano palla invece di appoggiare ad un compagno libero. Sarebbe un bene ritrovare in queste circostanze la capacità sarriana di uscirne con trame veloci e precise. Tanti muscoli messi oggi in campo, ed erano necessari,ma questa squadra ha bisogno di un giocatore (Ruiz?) che detta i tempi di gioco e che è capace di ribaltare l'azione con lanci precisi.La prossima sarà ad Udine e dopo quanto visto sarà un incontro duro dove ci vorrà il miglior Napoli che oggi ha capito di poter contare su validissime alternative.

Tino Borsacchi 

Amato Prudente 

TAG



Pubblicità CNR
SOCIAL
LEGGI ANCHE
11/12/2018 | 11:00 36
liverpool1.png
Champions League
12/12/2018 | 10:00 34
salah.jpg
Champions League